Sundar Pichai

Google ha licenziato l’ingegnere che aveva scritto il documento sessista circolato negli ultimi giorni

Sundar Pichai

Google ha licenziato James Damore, l’ingegnere che aveva scritto il documento sessista circolato negli ultimi giorni in cui tra le altre cose si diceva che le donne non avevano ruoli di responsabilità nell’industria tecnologica per “differenze genetiche” che le rendono meno adatte per certi lavori. La notizia è stata data dal CEO di Google Sundar Pichai e confermata al New York Times dallo stesso Damore. Pichai, in una nota diffusa ieri sera, ha scritto che nonostante sia importante che i dipendenti di Google possano esprimersi liberamente sul loro lavoro, Damore aveva superato il limite, rendendo di fatto più difficile per le sue colleghe donne continuare a lavorare nella società. Damore ha detto al New York Times che farà probabilmente causa all’azienda per il suo licenziamento.

Il CEO di Google, Sundar Pichai (AP Photo/Tsering Topgyal)
TAG: