• Mondo
  • domenica 30 luglio 2017

La polizia antiterrorismo australiana ha sventato un piano per fare cadere un aereo

Lo ha detto il primo ministro Malcolm Turnbull, commentando quattro arresti fatti alla periferia di Sydney

Il primo ministro australiano Malcolm Turnbull ha detto che la polizia antiterrorismo ha arrestato quattro persone nella periferia di Sydney che si sospetta stessero organizzando un piano per fare un attentato su un aereo. Turnbull ha parlato di una «vasta operazione antiterrorismo», che secondo i media australiani si è svolta nei quartieri di Surry Hills, Lakemba, Wiley Park e Punchbowl: sono stati sequestrati materiali che avrebbero potuto essere usati per costruire esplosivi artigianali. Turnbull ha detto che i controlli di sicurezza agli aeroporti saranno aumentata, per un po’. Il capo della polizia australiana Andrew Colvin ha detto che si crede che le quattro persone arrestate fossero collegate a una rete terroristica islamica.

(WILLIAM WEST/AFP/Getty Images)