• Video
  • sabato 11 febbraio 2017

La canzone che rende felici i bambini

L'hanno "creata" due psicologi provando a usare un po' di scienza e chiedendo una mano alla cantautrice Imogen Heap

Caspar Addyman è un professore di psicologia che in un recente articolo ha spiegato su The Conversation come e perché qualche anno fa lui e la psicologa della musica Lauren Stewart furono contattati da C&G, una società che offre consigli a chi ha figli con meno di tre anni, per provare a creare «una canzone che, in modo scientificamente provabile, riuscisse a rendere felici i bambini».

Addyman ha raccontato di aver contattato Imogen Heap (la cantautrice britannica di “Hide and Seek”, resa famosa dalla serie tv The O.C.) che, tra l’altro, all’epoca aveva una figlia con meno di due anni, ed era quindi molto interessata al progetto. In base alle loro ricerche, Stewart e Addyman hanno chiesto a Imogen Heap una canzone in chiave maggiore, con una melodia principale semplice e ripetitiva ma che avesse anche elementi di sorpresa. Chiesero anche di fare una canzone più veloce di quanto ci si sarebbe potuti aspettare, perché i battiti cardiaci dei bambini sono più veloci. La cantautrice ha creato quattro melodie, “testate” poi su alcuni bambini. Ha vinto questa, a cui Heap ha poi aggiunto diversi suoni che secondo molti genitori facevano ridere i loro figli.