• Italia
  • mercoledì 2 dicembre 2015

Venerdì c’è uno sciopero TPER a Bologna e Ferrara, le cose da sapere

Il sindacato che lo ha organizzato e le altre cose da sapere

(ANSA)

Il trasporto pubblico di Bologna e Ferrara potrebbe subire delle modifiche venerdì 4 dicembre, a causa di uno sciopero dei mezzi TPER indetto dal sindacato USB (Unione Sindacale di Base). TPER è l’azienda che gestisce i mezzi pubblici in molte città dell’Emilia-Romagna. La durata dello sciopero è di 24 ore, il servizio sarà comunque effettuato regolarmente all’interno delle fasce orarie di garanzia: fino alle 8 e 30 del mattino e poi dalle 16.30 alle 19.30. Lo sciopero coinvolge solo il personale viaggiante dei servizi automobilistici (autobus e corriere), non quello del settore ferroviario, i treni TPER quindi viaggeranno regolarmente. Sul sito di TPER si legge che anche le linee di Imola potrebbero subire delle variazioni: saranno comunque garantiti i bus in partenza dalla stazione e dall’autostazione di Imola entro le 8 e 20 di mattina (prima fascia di garanzia) e poi entro le 19.30 (seconda fascia di garanzia); a Ferrara e Bologna invece quelli in partenza rispettivamente entro le 8.15 e le 19.15

Mostra commenti ( )