grafico-gdp

15 anni di economia nel mondo

Un grafico dell'Economist mostra la variazione del reddito pro capite in diversi paesi del mondo: è negativa in un solo paese (che conosciamo bene)

L’Economist ha pubblicato un grafico che mostra le variazioni del reddito pro capite – la quantità di PIL (prodotto interno lordo) mediamente posseduta dai cittadini di un determinato stato: un indicatore usato spesso per misurare il benessere della popolazione di un paese – dal 1999 al 2014, cioè dal debutto dell’euro sui mercati finanziari a oggi. Il grafico comprende alcuni paesi che fanno parte dell’eurozona, altri che non ne fanno parte ma che sono nell’Unione Europea, altri extra-europei. Il reddito pro capite è cresciuto ovunque, nonostante la crisi economica e le recessioni, meno che in Italia. I dati sono del Fondo Monetario Internazionale.

grafico-gdp

Mostra commenti ( )