Anche Guido Crosetto di Fratelli d’Italia ha millantato una laurea che non ha

Corriere.it ha parlato con Guido Crosetto, ex sottosgretario col PdL e fondatore del partito Fratelli d’Italia, dell’accusa che gli è stata rivolta oggi di essersi attribuito una laurea che non ha mai preso.

L’ex sottosegretario alla Difesa si lascia poi andare ad un’ipotesi sulla paternità dell’attacco ricevuto: «Tutto è nato dall’offerta che ho ricevuto dal governatore Cota, per dare una mano al bilancio della Regione Piemonte, facendo anche da vicepresidente. Ho rifiutato la carica, e mi sono proposto di farlo gratuitamente, eppure mi hanno attaccato lo stesso, guardacaso su un giornale piemontese». Ma lei assicura di non aver mai detto di essersi laureato? «Sinceramente qualche volta è successo che abbia detto di esserlo, a delle singole persone. È stata una debolezza, che fa parte dell’umanità».

Mostra commenti ( )