Fare i libri

O almeno come li fanno a Minimum Fax, come li disegnano: tutto mostrato in un bel libro

«Le copertine devono somigliare a tre cose: al libro che racchiudono, all’editore che lo pubblica, al lettore che lo compra»

Riccardo Falcinelli

Non è vero che un libro non si giudica dalla copertina: la veste grafica, la scelta dei caratteri, dei colori, delle illustrazioni, la disposizione dei testi danno carattere e riconoscibilità al libro e all’editore, e possono contribuire al loro successo o al loro insuccesso.

Lo spiega bene Fare i libri, la storia illustrata di dieci di anni di design del libro in Minimum Fax. Fare i libri racconta per immagini come funziona il processo di elaborazione della veste tipografica dei libri, spiega quali sono le figure coinvolte, le politiche editoriali, le tecniche e anche gli errori di percorso.

Il libro è uscito a novembre per Minimum Fax a cura di Riccardo Falcinelli, che insegna Comunicazione visiva alla Sapienza di Roma, ha progettato libri e collane per molti editori italiani, tra cui Einaudi Stile Libero, Laterza, Eleuthera e Newton Compton, ma soprattutto è da dieci anni art director di Minimum Fax.

Mostra commenti ( )