• Mondo
  • sabato 17 settembre 2011

Lo schianto dell’aereo a Reno

Un aereo d'epoca si è abbattuto sul pubblico durante un'esibizione in Nevada, ci sono almeno nove morti e decine di feriti

Il momento dello schianto del P-51 Mustang (AP Photo/Ward Howes)

Aggiornamento del 18 settembre alle 10:00

Le persone uccise dall’incidente adesso sono nove.

***

Un aereo risalente alla Seconda Guerra Mondiale si è schiantato sulla folla degli spettatori durante un’esibizione di aerei d’epoca poco a nord di Reno, in Nevada: ci sono più di cinquanta feriti e almeno tre morti, ma si teme che il numero crescerà. L’incidente è avvenuto quando erano circa le 16,30 locali (l’una e mezzo di notte in Italia).

Il P51 Mustang (“Galloping Ghost”)  era in volo con altri apparecchi, pilotato da una celebrità tra gli appassionati locali, il 74 enne Jimmy Leeward, quando è precipitato in picchiata su una zona di posti a sedere ai bordi della pista. Sono morti il pilota e altre due persone tra il pubblico: dei 56 feriti, 15 sono giudicati in gravi condizioni.

Mostra commenti ( )