Berlusconi: «Alla ragazza ho dato dei soldi per evitare che si prostituisse»

Oggi Silvio Berlusconi si è presentato in tribunale a Milano per assistere all’udienza del processo Mediaset, in cui è imputato per frode. All’arrivo è stato accolto da diversi sostenitori e giornalisti e ha risposto ad alcune domande riguardanti il caso Ruby dicendo, tra le altre cose:

Alla ragazza ho dato dei soldi per evitare che si prostituisse. L’avevo aiutata e le avevo persino dato la possibilità di entrare in un centro estetico con un’amica, che lei avrebbe potuto realizzare con un laser per la depilazione per un importo che a me sembrava di 45mila euro. Invece lei ha dichiarato di 60mila e io ho dato l’incarico di darle questi soldi per sottrarla a qualunque necessità, per non costringerla a fare la prostituta, per portarla anzi nella direzione contraria.

Mostra commenti ( )