wall street

La prima donna a Wall Street

La prima donna a Wall Street

È morta Muriel Siebert: fu l'unica impiegata per dieci anni alla Borsa di New York e divenne un simbolo per le donne che si occupano di finanza, la sua formidabile storia

Facebook in Borsa, un anno dopo

Facebook in Borsa, un anno dopo

Dopo le difficoltà iniziali, il prezzo si è stabilizzato: ma la quotazione ha cambiato qualcosa nel modo di pensare della società, dicono gli esperti

In difesa dei super-stipendi

Nei giorni scorsi si è molto discusso di due iniziative politiche nella direzione di una riduzione dei super-stipendi di banchieri e super-manager. Da una parte, l’Unione Europea si è mossa nella direzione di una limitazione (ancora da approvare) dei bonus

L’economia è tutto un bluff

Oggi esce in libreria il mio nuovo libro intitolato Bluff Economy (edizioni Gruppo Abele). Ecco in anteprima il prologo. Per farsi subito un’idea di come sia stato possibile che, nella seconda metà del decennio appena trascorso, scoppiasse una delle crisi economiche

Google ha fatto un guaio

Google ha fatto un guaio

I deludenti dati del terzo trimestre sono stati diffusi per errore a borse aperte: il titolo è stato sospeso per due ore, ha perso l'8 per cento e Larry Page si è scusato

Il fallimento di Lehman Brothers

Il fallimento di Lehman Brothers

La storia di come la banca d'investimento dichiarò bancarotta, dopo settimane di trattative frenetiche, e tutti si accorsero che la crisi era cominciata davvero

La questione di Facebook e la Borsa

La questione di Facebook e la Borsa

Che cosa è andato storto: perché le azioni del social network hanno perso così tanto valore e così in fretta dopo l'attesa quotazione di venerdì

Che cosa succede alle azioni Apple?

Che cosa succede alle azioni Apple?

Ieri la società ha perso valore in borsa per il quinto giorno consecutivo, perdendo circa 50 miliardi di dollari di capitalizzazione e generando preoccupazioni

Ripartire da Wall Street

Ripartire da Wall Street

Cosa insegna la fragile protesta di Manhattan sulla forza delle manifestazioni popolari

Gli spray urticanti a Wall Street

Gli spray urticanti a Wall Street

Un video aggrava la posizione di Anthony Bologna, l'agente di polizia già accusato di avere esagerato con la repressione delle proteste di sabato

La polizia di New York ha esagerato?

La polizia di New York ha esagerato?

Negli USA si discute della repressione delle proteste a Wall Street, Anonymous ha diffuso i dati personali di un agente che aveva usato spray urticante

Le proteste a Wall Street

Le proteste a Wall Street

E davanti ad altre borse del mondo, compresa Piazza Affari: sono state promosse dal gruppo hacker Anonymous