stati uniti

Agenti provocatori

Agenti provocatori

A Chicago l'FBI arresta un libanese che progettava un attentato: l'esplosivo glielo aveva dato l'FBI

Le lapidazioni americane

Le lapidazioni americane

Adesso l'Iran attacca gli Stati Uniti per la condanna a morte di Teresa Lewis in Virginia

Alla conquista del Nord

Alla conquista del Nord

Il Wall Street Journal spiega come nel 2050 le otto nazioni del circolo polare Artico potrebbero diventare protagoniste dell'economia mondiale

Terry Jones non brucerà il Corano, o forse sì

Terry Jones non brucerà il Corano, o forse sì

Il pastore della Florida prima dice che rinuncia annunciando di avere ricevuto assicurazioni che non si farà la moschea vicino a Ground Zero: poi viene smentito, e allora parla di "sospensione" del rogo

Obama conferma il tappeto

Obama conferma il tappeto

La Casa Bianca non cambierà la frase erroneamente attribuita a Martin Luther King nello Studio Ovale

Come si mangia al fronte

Come si mangia al fronte

Un inviato di guerra del New York Times racconta il contenuto delle razioni, e cosa ne fanno i soldati

Us Open – Pizze e olezzi

L’Italia tiene banco a New York perchè Francesca Schiavone è nuovamente nei quarti e martedì se la gioca contro la beniamina locale Venus Williams. Con lei i giornalisti americani parlano di pizza, quelli italiani di relazioni sentimentali: lei abbozza da

UsOpen – Sedili e sederi

Continua l’appuntamento da New York con Gianluca Comuniello nel giorno in cui Francesca Schiavone si qualifica per i quarti di finale. Oggi si discetta di come Isner e Mahut (quelli della partita più lunga del mondo) siano sempre al centro

UsOpen – Polo e Peli

Sesto giorno da New York: il torneo entra nel vivo ma per ora c’è ancora trippa per aneddoti e curiosità. Con Gianluca Comuniello, inviato agli UsOpen, si parla di collezionisti dei capelli di Nadal, del perchè i raccattapalle hanno magliette