siria

In Siria la guerra è iniziata nel marzo 2011, quando migliaia di siriani cominciarono a protestare contro il regime autoritario di Bashar al Assad, chiedendo più diritti e più democrazia. Nel corso del tempo la guerra in Siria si è piano piano trasformata in qualcosa di diverso: dalla parte del regime sono intervenuti Russia, Iran e molte milizie sciite straniere, mentre tra i ribelli hanno cominciato a combattere anche diversi gruppi jihadisti.

Tutta la situazione in Siria è stata complicata dal ruolo sempre più importante assunto sia dall’ISIS che dai curdi, questi ultimi appoggiati dagli Stati Uniti.

Oggi, dopo la vittoria di Assad nell’importante battaglia di Aleppo, la sopravvivenza del regime siriano di Damasco non è più in discussione, ma la pace in Siria sembra essere una prospettiva ancora molto lontana.

Che cos'è la Siria?

Che cos’è la Siria?

Una guida per punti per capire com'è fatto l'unico paese arabo ancora in rivolta

L'esercito siriano attacca Hama

L’esercito siriano attacca Hama

Le forze di sicurezza usano i carri armati per riprendere il controllo della quarta città siriana: ci sono almeno 142 persone uccise in tutto il paese, con scontri anche a Damasco e nella zona orientale

Hillary Clinton: “Assad non ha più legittimità”

Il Segretario di Stato statunitense Hillary Clinton ha avuto ieri le parole più dure rispetto ai rapporti diplomatici del suo governo con quello siriano, impegnato da mesi in una dura repressione dei movimenti di protesta nel suo paese. «Dal nostro

Assad fa sul serio?

Assad fa sul serio?

Nel terzo discorso alla nazione dall'inizio delle rivolte, il presidente della Siria promette riforme incisive e una nuova Costituzione

Le foto dei siriani in fuga

Le foto dei siriani in fuga

A migliaia sono già nei campi profughi in Turchia o aspettano di andarci per scappare dagli scontri e le violenze in Siria

Amina non esisteva

Amina non esisteva

La storia della blogger omosessuale di Damasco è stata inventata di sana pianta da una coppia in Scozia

La fuga dalla Siria

La fuga dalla Siria

Il governo manda i carri armati anche a Jisr al-Shughr, migliaia di persone stanno scappando verso la Turchia

Cosa succede a Jisr al-Shughur

Cosa succede a Jisr al-Shughur

Il fronte più acceso delle violenze in Siria si è spostato in una città al confine con la Turchia, dove stanno morendo decine di poliziotti e non si sa perché