sergio marchionne

Storia di Chrysler

Storia di Chrysler

Oggi è un'azienda automobilistica di proprietà italiana che emerge da un periodo difficile, prima è stata moltissimo altro

Fiat si prende Chrysler

Fiat si prende Chrysler

Ha trovato l'accordo con Veba, il fondo del sindacato americano dell'auto: l'operazione si concluderà il 20 gennaio

Boldrini, Marchionne e i no che fanno bene

Quanto rumore per nulla, quante rapide tanto inutili levate di scudi, quanto chiacchiericcio fuori luogo a infilzare in punta di accesa reprimenda il presidente della Camera Laura Boldrini. Macchiatasi, ma come si è permessa, della colpa imperdonabile di aver detto

Che cosa succede a Pomigliano

Che cosa succede a Pomigliano

Si continua a discutere dell'annuncio di Marchionne di licenziare 19 operai per riassumerne altrettanti della FIOM: cosa ha deciso il giudice e perché si parla di "vendetta"

Il mercato dell'auto a secco

Il mercato dell’auto a secco

Che cosa dicono, marchio per marchio, i dati sulle immatricolazioni: l'intero settore arretra da 12 mesi consecutivi, le cose vanno male anche in Germania

Marchionne e il talento

L’Italia è il paese del valore legale del titolo di studio, dove ciò che si è imparato è meno importante della certificazione di ciò che si è imparato. È il paese degli ordini professionali, dove per fare un mestiere devi

Vendola con Renzi, contro Marchionne

Dopo gli attacchi di Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat, a Matteo Renzi che lo aveva criticato per la rinuncia al progetto Fabbrica Italia – e dopo la risposta di Renzi a quegli attacchi – un avversario di Renzi nelle

Marchionne, Renzi e Obama

Oggi Sergio Marchionne ha risposto ad alcune domande dei giornalisti prima di partecipare a un convegno sulla mobilità a Bruxelles. Ha risposto alle affermazioni dei giorni scorsi di Matteo Renzi, che aveva spiegato di essere rimasto deluso dall’amministratore delegato di

Le risposte di Renzi

Le risposte di Renzi

Il sito del sindaco di Firenze affronta le critiche più frequenti che gli vengono rivolte, dalla visita ad Arcore ai giudizi su Marchionne

Marchionne, non idoneo

C’è un aggettivo che ricorre per ben due volte nello scarno e piuttosto vago comunicato stampa congiunto Fiat-Governo emesso dopo il lungo incontro tenutosi sabato a Palazzo Chigi. E da cui si possono evincere, nemmeno troppo velatamente, le reali intenzioni

Le novità sul caso FIAT

Le novità sul caso FIAT

Poche cose concrete, dopo l'incontro di ieri con il governo: la società ripete che intende restare in Italia, mentre il governo dice che aiuterà l'azienda nell'export

I manager italiani guadagnano troppo?

I manager italiani guadagnano troppo?

Ogni anno i giornali pubblicano le classifiche dei loro stipendi, ma la cosa difficile è trovare una spiegazione sul perché siano pagati tanto, anche quando le loro società vanno male

«Ah, lucky Sergio»

«Ah, lucky Sergio»

Paolo Griseri racconta in un libro di Einaudi quando Marchionne arrivò alla FIAT, "tecnicamente fallita", e come sciolse l'accordo con General Motors

«Non sono l'uomo nero»

«Non sono l’uomo nero»

Dopo le polemiche sulla rinuncia a "Fabbrica Italia", Sergio Marchionne spiega in un'intervista con Ezio Mauro che FIAT non lascerà il paese