serbia

Le barche e il ghiaccio sul Danubio

Le barche e il ghiaccio sul Danubio

A Belgrado, ma anche a Novi Sad e in altre città della Serbia, centinaia di barche sulle rive del Danubio sono state distrutte o danneggiate da enormi blocchi di ghiaccio. La temperatura si è infatti alzata negli ultimi giorni, la

La Serbia annulla il Gay Pride

La Serbia annulla il Gay Pride

Il governo ha proibito ogni manifestazione prevista per oggi a Belgrado, temendo scontri e violenze contro gli omosessuali

Soffia il vento sul Kosovo

Soffia il vento sul Kosovo

Che cos'era, che cos'è adesso, cosa può diventare e cosa c'entriamo noi, nel reportage di Filippomaria Pontani

Gli scontri nel nord del Kosovo

Gli scontri nel nord del Kosovo

I due checkpoint al confine sono stati incendiati e distrutti da un gruppo di giovani serbi, la NATO ha preso il controllo del territorio

Perché tenere d'occhio il Kosovo

Perché tenere d’occhio il Kosovo

Ieri sera ci sono stati scontri al confine con la Serbia: le vecchie tensioni per il passaggio delle merci hanno superato il livello di guardia

Mladic è all'Aia

Mladic è all’Aia

Ha trascorso la sua prima notte in isolamento nel carcere di Scheveningen, dove attenderà la prima udienza

Borghezio commenta l’arresto di Ratko Mladic

L’europarlamentare della Lega Mario Borghezio, intervistato da Radio 24, ha commentato così l’arresto dell’ex comandante dell’esercito serbo Ratko Mladic: «Non ho visto le prove, i patrioti sono patrioti e per me Mladic è un patriota. Quelle che gli rivolgono sono

La casa di Ratko Mladic

La casa di Ratko Mladic

Le autorità serbe dicono di averlo arrestato a Lazarevo, ma per gli abitanti è stata solo una messa in scena

Storia e infamie di Ratko Mladic

Storia e infamie di Ratko Mladic

Chi è il criminale di guerra serbo-bosniaco arrestato oggi, il comandante dell'esercito responsabile della strage di Srebrenica

La piccola guerra perfetta

Un estratto della prefazione di Roberto Saviano al libro di Elvira Dones sulla guerra in Kosovo, oggi su Repubblica

La Serbia non ce la fa più

La Serbia non ce la fa più

Settantamila persone hanno manifestato contro il governo a Belgrado: la popolazione vive in media con 390 euro al mese

Il censimento nei Balcani

Lo ha chiesto l'Unione Europea e rischia di risvegliare tensioni etniche irrisolte

L’Europa questa settimana

L’Europa questa settimana

Una sintesi dalle pagine dell'Economist di ciò che agita presente e futuro di sei paesi europei, a cominciare dalla Francia

In Kosovo vince la maggioranza uscente

In Kosovo vince la maggioranza uscente

Secondo i primi exit poll il partito del premier avrebbe vinto le elezioni, ora dovrà cercare di formare un governo più solido e risollevare il paese dalla crisi economica

Prima vedere Mladic

Prima vedere Mladic

L'UE ha accettato la richiesta di ingresso della Serbia, a condizione che lo sterminatore di Srebrenica venga catturato

Serataccia

Nel casino del prepartita di Marassi, i telecronisti a un certo punto si illudono che gli applausi e i saluti dei giocatori serbi ai loro tifosi siano “ironici”: e arrivano a sostenere persino che le tre dita che mostrano loro siano per dire “ci danno tre a zero a tavolino”. Solo che il saluto a tre [...]