scuola

So’ ragazzi

Giornata potenzialmente calda oggi, perché si discute alla Camera il disegno di legge Gelmini di riforma dell’università, e gli studenti sono abbastanza sul piede di guerra. C’è un sit-in di fronte a Montecitorio, ma da tenere d’occhio anche l’asse largo

Che si dice a Roma?

Una rubrica per chi, seppur controvoglia, deve rispondere alla fatidica domanda Moltissimi vecchi e nuovi temi in ballo in queste due settimane, a testimonianza che sì, la stagione 2010-2011 della città è davvero cominciata, e in grande stile.

We don’t need no education

Questione sicuramente nazionale, ma con Psicologia sono diventate sei le facoltà della Sapienza che rinvieranno l’inizio delle lezioni contro i tagli e per solidarietà con i ricercatori che protestano. Da un punto di vista più locale, pratico e gretto, occhio

Roba da matti

Ci eravamo occupati della storia del Santa Maria della Pietà quando era saltato improvvisamente l’accordo tra Regione e Università La Sapienza, per il trasferimento a quest’ultima di alcuni padiglioni. Ora l’associazione culturale Ex Lavanderia, che già all’epoca si era fatta

Maestra di vita

Ricominciata la scuola, con tutto quello che si porta dietro. Proteste dei precari, edifici e aule fatiscenti e addirittura in alcuni casi banchi che mancano e bambini costretti a fare lezione per terra. L’ultimo episodio è una dichiarazione forse infelice

Studiare poco e bene

Studiare poco e bene

Il New York Times spiega perché le brevi sessioni di studio e le distrazioni aiutano l'apprendimento (ma non ve ne approfittate)

L'anno scolastico che verrà

L’anno scolastico che verrà

Il ministro Gelmini tra i tagli, le proteste dei precari e qualche contraddizione, nella consueta conferenza stampa d'inizio anno

Mai dire Mai

Il Messaggero ha dedicato ieri un interessante approfondimento alla questione dell’Angelo Mai, struttura in pieno centro che negli anni ha fatto gola a molti, senza però mai trovare una collocazione definitiva. Nata come scuola, poi dismessa, è rimasta dal 1990

I test INVALSI

Non vedo nulla di male nella formulazione dei problemi di matematica per i test INVALSI. In fin dei conti, la matematica non è solo saper fare le operazioni, ma capire quale sia il modello da applicare al mondo reale.

La marcia indietro della Gelmini e la scuola del ’68

Onore al preside Michele D’Elia, del liceo Vittorio Veneto di Milano. È stato tra i primi a pubblicare gli scrutini di maturità: tutti ammessi tranne due, a confermare la promessa di non escludere dall’esame nessuno per un semplice cinque in

La fine della scuola e dell'Italia

La fine della scuola e dell’Italia

Nessun paese in difficoltà rispetto al futuro taglierebbe i fondi di scuola e ricerca: l'Italia sì. Ma agli italiani interessa solo quando hanno i figli al tempo pieno