sanità

Travagli

Interessante reportage fotografico dall’agenzia Omniroma proposto da Corriere e Repubblica: si tratta del reparto ginecologico dell’ospedale Grassi di Ostia dove i muri, compresi quelli esterni e la strada, sono ricoperti da scritte lasciati da padri in attesa, del tipo “Chiara