Recep Tayyip Erdoğan

Il padrone della Turchia

Il padrone della Turchia

Fino a pochi anni fa Erdoğan era considerato un modello da seguire per tutti gli stati islamici, oggi molti lo definiscono un "dittatore": come ci siamo arrivati?

Il caso Zaman, dall'inizio

Il caso Zaman, dall’inizio

Per chi vuole capire qualcosa in più della storia che da venerdì agita la Turchia: un giornale di opposizione è stato di fatto commissariato e stravolto

La sorprendente vittoria di Erdoğan

La sorprendente vittoria di Erdoğan

Come ha fatto il presidente turco a smentire tutti i sondaggi e ottenere la maggioranza assoluta dei seggi in Parlamento: c'entra la guerra civile che sta dividendo il paese

Le elezioni turche viste da Diyarbakir

Le elezioni turche viste da Diyarbakir

Nella più importante città della parte curda della Turchia – dove i curdi dell'HDP hanno la loro roccaforte – è tornata una calma irreale dopo settimane di violenze e di scontri

In Turchia si è votato il nuovo Parlamento

In Turchia si è votato il nuovo Parlamento

I seggi hanno chiuso alle 15 ora italiana, i primi risultati arriveranno in giornata: i sondaggi danno il partito di Erdoğan in vantaggio, ma potrebbe non bastare per formare un governo

Che ore sono davvero in Turchia?

Che ore sono davvero in Turchia?

Il governo ha deciso di posticipare l'arrivo dell'ora solare per non danneggiare l'affluenza delle elezioni, ma non ha tenuto conto di tutti gli orologi che cambiano ora automaticamente

Le molte guerre dei curdi

Le molte guerre dei curdi

Divisi tra loro e in più paesi, in lotta contro l'ISIS e contro Erdogan: Adriano Sofri racconta le circostanze in cui è avvenuto l'attentato di sabato ad Ankara

Cosa succede in Turchia, dall'inizio

Cosa succede in Turchia, dall’inizio

Sabato ad Ankara è stato compiuto l'attentato più grave nella storia del paese e tra tre settimane si torna a votare: una guida per capirci qualcosa

Le manifestazioni ad Ankara, il giorno dopo

Le manifestazioni ad Ankara, il giorno dopo

Migliaia di persone si sono riunite nella capitale turca per commemorare i morti dell'attentato di sabato: ci sono anche molti leader curdi e messaggi contro il governo

Sei cose sull'attentato ad Ankara

Sei cose sull’attentato ad Ankara

Cosa sappiamo dell'attentato più grave della storia della Turchia e un po' di contesto sulla crisi politica che da mesi coinvolge i curdi e il partito del presidente Erdoğan

In Turchia le cose peggiorano

In Turchia le cose peggiorano

Il paese è «sull'orlo della guerra civile», dicono alcuni analisti, e gli scontri tra esercito e ribelli curdi si stanno estendendo anche alle grandi città

Gli scontri al Gay Pride di Istanbul

Gli scontri al Gay Pride di Istanbul

La polizia è intervenuta contro la manifestazione – senza un vero motivo, apparentemente – usando idranti, lacrimogeni e proiettili di gomma

La mezza vittoria di Erdoğan

La mezza vittoria di Erdoğan

In Turchia il partito del presidente ha preso più voti di tutti, ma per la prima volta in 13 anni non ha la maggioranza assoluta: e i curdi sono entrati in Parlamento