nazismo

Nessuno ha voluto comprare cinque quadri di Hitler

Nessuno ha voluto comprare cinque quadri di Hitler

Cinque quadri attribuiti ad Adolf Hitler sono rimasti invenduti alla fine di un’asta di cimeli nazisti organizzata da una casa d’aste di Norimberga, in Germania. La base d’asta dei quadri era piuttosto alta (si aggirava tra i 19mila e i

Verona, dove comanda l'estrema destra

Verona, dove comanda l’estrema destra

Come la saldatura tra neofascismo, leghismo e cultura da stadio – «gioventù, ignoranza e testosterone» – ha preso il potere e creato un contesto unico e pericoloso

Gli ultimi "cacciatori di nazisti"

Gli ultimi “cacciatori di nazisti”

La storia dell'agenzia tedesca che dal 1958 cerca di rintracciare in tutto il mondo gli ultimi nazisti ancora vivi per portarli a processo (anche se oggi hanno 90 anni)

Forse Anna Frank non fu tradita

Forse Anna Frank non fu tradita

Un nuovo studio mette in discussione la tesi secondo cui fu una soffiata a far arrestare la sua famiglia ad Amsterdam

Il primo volo dell'Hindenburg

Il primo volo dell’Hindenburg

Il dirigibile più famoso della storia volò per la prima volta il 4 marzo del 1936, era gigantesco, ma è soprattutto ricordato per la terribile fine che fece 14 mesi dopo

Comincia il processo contro un altro ex nazista

Comincia il processo contro un altro ex nazista

Hubert Zafke fu un infermiere di Auschwitz ed è accusato di «complicità» nello sterminio di almeno 3.681 persone arrivate nel campo su 14 treni: su uno di questi c’era anche Anna Frank

Cosa fu il processo Eichmann

Cosa fu il processo Eichmann

Fu il primo processo contro gerarchi nazisti a svolgersi in Israele e fu trasmesso in tv: lo ha raccontato un film che esce al cinema in questi giorni

«Lei ha mai visto Hitler?»

«Lei ha mai visto Hitler?»

Sellerio ha ripubblicato in un'edizione ampliata un celebre e illuminante libro di ricerca sulla Germania durante il nazismo e dopo il nazismo

L'inizio del processo di Norimberga

L’inizio del processo di Norimberga

Il tribunale più famoso del Novecento cominciò i suoi lavori il 20 novembre 1945 e consegnò alla storia la memoria di cosa furono i crimini nazisti e l'Olocausto

Basta con queste svastiche

Dopo mesi in cui ci siamo sorbiti il dibattito sui protestanti che sarebbero inflessibili e i cattolici che sarebbero lassisti, adesso siamo passati alle svastiche [Continua]