mobilità

Cartoline: vigili

Auto-civetta per operazioni sotto copertura? Bisogna essere ottimisti, ma l’ottimismo scricchiola soprattutto perché siamo di fronte alla sede centrale del comando della polizia municipale, dietro al Campidoglio.

La multa morale

Era nell’aria, era nell’aria. Un mio amico mi ha mandato questa foto, scattata in Prati. La sua utilità va però commisurata a chi si ha di fronte. Nello specifico, poi, Prati uguale uffici, commercianti, carico&scarico, avvocati, quindi figuriamoci un po’.

Momenti di trascurabile infelicità

Mi piace fermare la macchina in seconda fila per bere un caffè al bar, e se cominciano a suonare il clacson incazzati perché la devono spostare, finisco il caffè, mi pulisco con il tovagliolino di carta, pago alla cassa, poi

A tutte le auto

06blog ha fatto un’edizione speciale del premio Bacarozzo de Fero. Ci sono tutti i vincitori del mese, e si può scegliere il Bacarozzo dell’anno 2010. Insomma, la crème de la crème. Un modo come un altro per affrontare il fenomeno

Cartoline

Si può fare. In quale stanza di quale museo è conservato il vasetto con la testa di chi ha progettato una cosa del genere? Nessuna, e di illegalità legali di questo tipo se ne vedono diverse. Qui la striscia blu

Macchinine

Abbiamo un problema con le macchinine, quei veicoli che si inseriscono nelle maglie legislative per far guidare i minorenni. Il problema a monte è che ci sono, e si sono affermate come alternativa più sicura rispetto al motorino, altra anomalia

Cosa succederà nel 2011

Già ci stiamo, ma Il Messaggero fa un mega-punto della situazione su ciò che ci attenderà nei prossimi mesi, in quel pensiero parallelo che ci fa fare progetti degni di New York, senza però che sia risolto prima il problema

Cartoline

Volere volare. C’è l’eventualità che qualcuno dei numerosi turisti che vengono a Roma viva in un posto in cui si arriva in metro all’aeroporto? Sì. Ecco, l’aeroporto di Ciampino è indicato come quello di Fiumicino, senza spiegare che poi da

Le vite degli altri: Saragozza

Una faccia due razze. Nonostante le apparenti analogie, la Spagna la collina dell’inciviltà l’ha scollinata, superando eccome l’Italia, ma da anni. A Saragozza si discute di come andarci, in bicicletta, noi dobbiamo ancora capire cosa siano. E ovviamente lì c’è

Pedini

Dopo il 66° posto tra le città ciclabili, arriva il 62° per le isole pedonali (ma fossero collegate le due cose?). Lo dice il rapporto di Legambiente in occasione del trentennale della prima area pedonale, quella al (sic) Colosseo. C’è

Massa critica

Mentre Roma è sessantaseiesima nella graduatoria di Legambiente sulle città ciclabili, qualche giorno fa c’è stata la presentazione dell’Indagine sulle piste ciclabili a Roma (pdf), da parte dell’Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici in collaborazione con

Ciò che facciamo in vita riecheggia nell’eternità

Legambiente è andata dentro al Colosseo e ha scoperto che i valori di PM10 sono fuori norma anche lì. Bella forza, non c’ha le porte. Ma con l’occasione è stato presentato anche un piano di pedonalizzazione dell’area in tre fasi.

Pasarán

Blinderemo il centro storico alle macchine private Questo è quello che ha dichiarato l’assessore alla mobilità Sergio Marchi, in occasione della presentazione del piano traffico natalizio. Non ha specificato, però, se con le auto dentro o fuori. A parte gli

Le vite degli altri: Oslo

Una macchina elettrica si ricarica. Succede a Oslo, e il riflesso condizionato è dire che lì nei paesi scandinavi, si sa, è un altro mondo. E lo è, tranquilli. Cionostante, l’Enel ha un piano per 400 colonnine del genere, che

Aggiornamento Atac

Oggi sono il Corriere e Il Messaggero a concentrarsi sulli scandali dell’Atac. Il primo ancora sulle assunzioni facili, facendo il punto (con qualche divagazione francamente superflua sulle loro frequentazioni discotecare) sulle “ex segretarie”. Ma si parla anche delle pochissime assunzioni

Polemiche sotterranee

Sulla Metro C si muove anche Beppe Grillo, con un’intervista ad Antonio Tamburrino comparsa ieri sul suo blog. Molto interessante soprattutto per la dimensione storica, meno chiaro quando si critica il progetto di dover scendere fino a 40 metri per

Al varco

Notevole questo video di c6.tv rilanciato da Roma fa schifo. Non succede niente di particolarmente eclatante in realtà: delle auto aspettano le 18 per entrare nei varchi della zona a traffico limitato, però lo fanno in stile-Roma. Inanzitutto sono molte.

Girano in centro sfiorando i novanta

Uno dei problemi, quando si parla di incidenti stradali, è quello di perdere il giusto valore statistico dei numeri. Si parla di quel singolo incidente, e magari viene da pensare che è una cosa che capita una volta ogni tanto.

Oggi prigione tu, prigioniera io

Se c’era ancora qualcuno contrario a quei possibili provvedimenti per limitare le manifestazioni, e questo qualcuno era ieri in centro, con manifestanti e polizia che si inseguivano, probabilmente si ricrederà. Più che altro, è apparso in tutta evidenza come la

Come va la B1

Si parla sempre della Metro C, ma zitta zitta anche la B1, diramazione che da Bologna arriverà fino a viale Jonio, continua a macinare chilometri sotterranei. Tra un anno verrà inaugurato il tratto fino a Conca d’Oro, con le due

Schierare il Tridente

La pedonalizzazione del Tridente (via di Ripetta, via del Corso, via del Babuino) si farà, come annunciato ieri dal Sindaco. Avverrà a tappe, fino al 2013, in concomitanza con l’apertura o l’ampliamento dei parcheggi di scambio. Non sarà del tutto

Le vite degli altri: Edimburgo

Uno spazio di fermata dedicato alle bici al semaforo, di fronte alle auto. Succede a Edimburgo, Scozia. Da noi, dove la nevrosi collettiva impone di fermarsi nell’ultimo punto fisicamente utile per scattare prima verso il successivo ingorgo, sarebbe semplicemente impensabile

Forse intendevano anni

Ma sembrano solo a me un po’ pochini 120 giorni per fare un censimento di tutta la segnaletica verticale inadeguata? La sensazione è che in 4 mesi non si farà neanche un quartiere, avendo praticamente ogni cartello da raccontare qualcosa.

I want to ride my bicycle

Non serviva certo il sindaco di Londra, in vacanza a Roma, per notare che in centro dovrebbero esserci più bici. Queste dichiarazioni hanno però sollevato qualche attenzione, anche in relazione al principio per cui le opinioni che arrivano da fuori

Non t’invidio turista che arrivi

Esultano noleggiatori di auto, produttori di treni, fabbricanti di scarpe: nella notte sono passati gli aumenti dei taxi (sembra un flash-back, ma era tornato tutto al Consiglio comunale per problemi con la commissione di congruità). Volete andare a Fiumicino? Da