Mario Draghi

L'italiano che ha salvato l'euro

L’italiano che ha salvato l’euro

Storia di Mario Draghi, «l'uomo di stato europeo più importante dell'ultimo decennio», che questa settimana ha lasciato la Banca Centrale Europea dopo otto anni

È ripartito il Quantitative Easing

È ripartito il Quantitative Easing

Mario Draghi ha deciso che la Banca Centrale Europea comprerà 20 miliardi di euro di titoli al mese «fino a che ce ne sarà bisogno»

Quale sarà il futuro della BCE?

Quale sarà il futuro della BCE?

Draghi ha confermato che il "Quantitative Easing" finirà a gennaio, ma si discute molto sul ruolo che ha avuto alla guida della BCE e su cosa dovrà fare il suo successore

Forse la BCE ci darà ancora una mano

Forse la BCE ci darà ancora una mano

Il rallentamento dell'economia europea potrebbe portare a un cambiamento delle politiche monetarie, ha detto Draghi: cosa significa e perché è una buona notizia per il governo Conte

A chi tocca dopo Draghi?

A chi tocca dopo Draghi?

Manca un anno alla scadenza del suo mandato da governatore della Banca Centrale Europea, e già si parla di chi dovrà sostituirlo

Cosa l’Italia può fare per l’Europa

L’Europa dei tecnici che, da Draghi a Monti, di fatto governa buona parte del sud Europa e degli altri Stati in crisi di debito, svolge con grande determinazione il suo compito. Senza possibilità né mandato di cambiare le variabili politiche

"L'Italia è tornata"

“L’Italia è tornata”

"Dopo un assenza durata due decenni", scriveva ieri un editoriale sul Financial Times, "l'Italia è ritornata sulla scena" (e può salvare l'Europa)