libri

È anche colpa dei lettori?

È anche colpa dei lettori?

Martina Testa, illustre traduttrice e direttore editoriale di Minimum Fax, interviene nella discussione sui guai attuali dei libri e rilancia il progetto di "decrescita"

Meno libri

Continuo a riflettere sul tema del ruolo dei libri e della sua compatibilità con le leggi del mercato, stimolato ulteriormente dalle cose che ha scritto Marco Cassini, che ho trovato interessanti e benintenzionate, ma in alcuni punti non del tutto chiare o un po’ elusive. Mi pare che contengano due distinte questioni: la dichiarazione di [...]

La decrescita editoriale

La decrescita editoriale

Marco Cassini, fondatore di Minimum Fax, aderisce alla proposta di produrre meno libri e venderli meglio

Il servizio pubblico e i libri

Da quando il Post commentò criticamente il progetto di legge sul commercio dei libri e ne nacque un ricco dibattito, ho continuato a riflettere sulla complicata questione e a parlarne con diverse persone coinvolte professionalmente. La domanda accademica a cui dare una risposta sembra apparentemente semplice, ed è: è giusto permettere al mercato di definire [...]

La cospirazione delle colombe

La cospirazione delle colombe

Il nuovo romanzo di Vincenzo Latronico parla di falchi e colombe, dei progetti che facciamo, dei fallimenti che subiamo, di Milano e di questi tempi

Itabolario: Fotoromanzo (1949)

Itabolario: Fotoromanzo (1949)

“Bolero”, “Grand Hotel”, “Sogno”, “Tipo”, “Luna Park”, “Incanto”: il fotoromanzo, un fumetto fotografato, quando le immagini disegnate erano considerate "superate"

Itabolario: Rotta (1937)

Itabolario: Rotta (1937)

«Guadalajara non è l’Abissinia, / perché i rossi tirano bombe come ananas»: la disfatta delle truppe fasciste in Spagna

Itabolario: Taxi (1914)

Itabolario: Taxi (1914)

Quando abbiamo cominciato a chiamare i taxi, cercare i taxi, lamentarci per le tariffe e i giri infiniti dei taxi

Itabolario: Batterio (1881)

Itabolario: Batterio (1881)

La parola di oggi, estremamente attuale, è "batterio": sono passati più di cento anni da quando abbiamo iniziato a parlarne

Itabolario: Tram (1878)

Itabolario: Tram (1878)

Le origini e gli antenati del tram, uno dei mezzi di trasporto urbano più diffusi, che da fine Ottocento a oggi non è cambiato molto

Itabolario: Breccia (1870)

Itabolario: Breccia (1870)

A partire di quella famosa, di Porta Pia, come (e quando) è entrata la parola «breccia» nei nostri discorsi