legge elettorale

Cosa ha deciso la Consulta sul Porcellum

Cosa ha deciso la Consulta sul Porcellum

Una sintesi delle motivazioni della Corte Costituzionale: non bisogna esagerare con i premi di maggioranza, senza riforma si voterà con le preferenze, il Parlamento è legittimo

Chi si fida di Berlusconi?

È vero, Letta e il suo governo passano da un incidente all’altro, e la sequela di gaffes, malintesi, litigi ed errori finisce per offuscare ciò che pure è importante [Continua]

Ora si paga l’inerzia sul Porcellum

Dicono che Enrico Letta sia esasperato per la fibrillazione che dal campo democratico rimbalza negativamente sul governo. [Continua]

Una decisione da prendere

Come si cercava di spiegare qui, la situazione è parecchio ingarbugliata. Né pentére e volere insieme puossi, come diceva un fiorentino di qualche anno fa. Ovvero, non si può volere che il governo faccia (all’insegna del fare, non del durare),

La sorpresina

Di fronte alla sfida tipo western lanciata da Renzi, che ha avuto notevole eco sui media, Grillo avrebbe risposto che i 'soldi' si 'mollano' comunque e che si può tornare a votare con il Mattarellum anche domattina. [Continua]

Quelli delle preferenze

Quelli delle preferenze

Storie e trucchi dei candidati capaci di ottenere i voti di centinaia di migliaia di elettori, da Sbardella a Vito, che rischiano di tornare attuali dopo la sentenza sul Porcellum

Il Porcellum è incostituzionale, e ora?

Il Porcellum è incostituzionale, e ora?

Le risposte alle domande che circolano di più: il Parlamento è legittimo? Cosa succede se si vota prima di approvare una nuova legge elettorale? E il governo che fine fa?

La Consulta ha bocciato il Porcellum

La Consulta ha bocciato il Porcellum

È stato accolto il ricorso sui punti contestati della legge elettorale: premio di maggioranza e assenza di preferenze sono incostituzionali

Il Quirinale da un’accusa all’altra

In un solo giorno, Giorgio Napolitano si libera di un’accusa ignominiosa, e si carica di un altro gesto forte destinato a esporlo di nuovo come bersaglio. In mattinata si smonta la famosa anzi famigerata “panzana”. Mentre ancora il Fatto si

Perché il governo Letta durerà

Perché qualunque legge elettorale premierebbe comunque il M5S, secondo Michele Salvati sul Corriere della Sera

Modesta proposta: eleggiamo solo immigrati

Le nostri classi dirigenti non ci piacciono. E tuttavia i rappresentanti somigliano sempre ai rappresentati, è difficile liquidare la “casta” come se fosse altro da noi, come se non esistesse in virtù di un particolare rapporto fra governanti e governati.

Se il presidente Letta mi chiedesse

Se il presidente Letta mi chiedesse che farei per dare un’identità e maggior autorevolezza all’agroalimentare italiano nel mondo risponderei: LA NUOVA LEGGE ELETTORALE. Se mi chiedesse la strategia che ho in mente per aumentare il numero di turisti stranieri in

Provaci ancora Giachetti

Provaci ancora Giachetti

È il condivisibile invito di Michele Serra, da estendere a chiunque con buona volontà cerchi di cambiare una politica che funziona male