legge elettorale

L'incontro tra PD e M5S è saltato

L’incontro tra PD e M5S è saltato

Dovevano vedersi alle 15 per parlare di legge elettorale, ma il PD chiede prima "risposte formali" alle questioni di cui si era discusso nei giorni scorsi

Cosa si sono detti PD e M5S

Cosa si sono detti PD e M5S

Matteo Renzi e i rappresentanti del M5S si sono incontrati, cordialmente, per discutere le loro idee sulla legge elettorale: difficilmente però si arriverà a qualcosa di concreto

Sempre bene parlarsi

La proposta di dialogo e di confronto del Movimento Cinquestelle sulla legge elettorale rappresenta per me, insieme alla parallela richiesta di dialogo della Lega, la migliore notizia del dopo-elezioni [Continua]

L'incontro tra PD e M5S, streaming o non streaming

L’incontro tra PD e M5S, streaming o non streaming

Sul blog di Beppe Grillo è apparso un articolo che viene visto come una specie di apertura del Movimento 5 Stelle al Partito Democratico. È firmato da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, fondatori e capi del partito, e recita: «Ora

La soglia di sbarramento alle europee

Abbiamo un problema. Un altro. Il Tribunale di Venezia, ritenendo che la soglia di sbarramento del 4% prevista dalla legge elettorale per il Parlamento europeo possa essere incostituzionale [Continua]

Se fossimo andati al mare

Se fermi cento persone per strada e chiedi loro del Porcellum - dal costituzionalista al becchino - ti dicono che hanno capito questo: che ci sono i nominati, e che loro i nominati non li vogliono più [Continua]

Le foto di martedì alla Camera

Le foto di martedì alla Camera

Civati davanti al computer, Meloni che legge la Costituzione, Brunetta tutto solo col telefono in mano, in attesa di votare mercoledì la legge elettorale

La legge elettorale e le donne

La legge elettorale e le donne

In cosa consiste la questione sulla rappresentanza di genere di cui si discute da qualche giorno, senza che i partiti – o gli uomini? – riescano a mettersi d'accordo

Il contrario di quanto mi auguravo

Lo avevo scritto qualche ora prima: la legge elettorale Italicum aveva un vizio d'origine, che avevo illustrato nella prima direzione nazionale del Pd di gennaio. [Continua]

Il difficile compromesso sulla legge elettorale

Vedendo che i partiti si accordano per dare un nuovo sistema elettorale alla camera lasciandone il senato praticamente privo, il primo impulso sarebbe di ricorrere a una nota battuta di Matteo Renzi. [Continua]