guerra in siria

La Siria, Obama e le armi chimiche

La Siria, Obama e le armi chimiche

Secondo la Casa Bianca il regime di Assad le ha usate, oltrepassando "la linea rossa", e quindi gli Stati Uniti daranno armi ai ribelli: il punto della situazione

A Qusayr ha vinto Assad

A Qusayr ha vinto Assad

L'esercito siriano ed Hezbollah hanno cacciato i ribelli da una città particolarmente importante, dopo 17 giorni di scontri

Siria, compagnia russa consegnerà almeno 10 aerei Mig a Damasco

Siria, compagnia russa consegnerà almeno 10 aerei Mig a Damasco

Mosca (Russia), 31 mag. (LaPresse/AP) – La compagnia russa Mig firmerà un contratto per consegnare almeno 10 caccia Mig-29 M/M2 alla Siria. Lo rende noto Sergei Korotkov, direttore dell’azienda, il quale ha spiegato alle agenzie di stampa nazionali che una

Perché parliamo di sciiti e sunniti?

Perché parliamo di sciiti e sunniti?

Le divisioni tra i due principali rami dell'Islam spiegano molte delle cose che succedono in Medio Oriente: per esempio perché la guerra in Siria coinvolge tutti

La battaglia di Qusayr, in Siria

La battaglia di Qusayr, in Siria

Si combatte da sabato sera in una città molto importante sia per Assad che per i ribelli, e stanno partecipando anche militanti di Hezbollah

La Russia ha dato missili alla Siria?

La Russia ha dato missili alla Siria?

Lo scrivono il New York Times e altre testate internazionali: hanno un sistema radar avanzato e mettono in discussione le opzioni di attacco contro Assad

Assad ha usato armi chimiche, forse

Assad ha usato armi chimiche, forse

Lo dicono gli Stati Uniti sugli attacchi del regime siriano: Obama ha detto che questo cambierebbe tutto, ma per ora vuole andarci piano

Fotografie dalla Siria

Fotografie dalla Siria

E anche molti aggiornamenti: Human Rights Watch ha documentato attacchi aerei "intenzionali e indiscriminati" sui civili, oggi se ne parla al G8 di Londra

John Kerry a Roma

John Kerry a Roma

Il nuovo segretario di Stato statunitense incontrerà oggi l'opposizione siriana per discutere un nuovo piano di aiuti - con sistemi "non letali" - contro Assad

Il nuovo inviato dell'ONU in Siria

Il nuovo inviato dell’ONU in Siria

Si chiama Lakhdar Brahimi, è algerino, sostituisce Kofi Annan e ha una lunga esperienza diplomatica internazionale: ma i dubbi sulla sua riuscita sono tanti