governo monti

Cosa è cambiato?

Non sono un fan delle ipotesi che vorrebbero la prosecuzione del governo Monti anche dopo il 2013: è un governo a cui do tuttora fiducia e stima critiche nell’emergenza, ma diciamo che i miei ministri ideali sono diversi e hanno … Continua a leggere

Perché lo spread non scende

Pietro Ichino ha una teoria: forse perché non passa giorno che PdL e PD non dicano di voler cambiare le cose che fa il governo Monti

Perché Squinzi attacca Monti

Perché Squinzi attacca Monti

Se il capo di Confindustria vuole essere utile, scrive Tito Boeri, critichi le scelte del governo prima, e aiuti a migliorarle: se no fa venire dei sospetti

La spending review in 22 punti, brevi

La spending review in 22 punti, brevi

Le cose da sapere sul decreto del governo per ridurre la spesa, dalla sanità alla scuola passando per gli uffici della pubblica amministrazione

E le province?

E le province?

Facciamo un po' d'ordine su una questione eterna, l'abolizione delle province, e su cosa dice in tema il decreto del governo sulla spending review

Spending review, ci siamo

Spending review, ci siamo

In settimana arriverà il primo decreto per la revisione della spesa pubblica, probabilmente ne seguiranno altri, racconta il Corriere della Sera

Letta sul governo Monti e il governo Bersani

Intervistato oggi da Simone Collini sull’Unità, il vicesegretario del PD Enrico Letta si esprime così sugli orientamenti del futuro governo dell’Italia, che vede guidato da Bersani. «Il governo che succederà a Monti sarà di centrosinistra, guidato dal segretario del PD,

Vendola dice che Passera e Fornero «sono tra i peggiori ministri mai avuti»

Intervistato oggi dal Manifesto, Nichi Vendola descrive un po’ di sue posizioni politiche riguardo il futuro politico del centrosinistra, definisce Renzi «variabile estremista del liberismo» e Bersani «amabile socialdemocratico». E poi dice così dei due ministri più importanti del governo

Cosa sta facendo Giavazzi?

Alessandro De Nicola dice su Repubblica che il suo incarico come consulente per la spending review sarebbe importante, ma se ne sono perse le tracce

Impopolare, aggettivo

Nella puntata di Ballarò di martedì a cui mi avevano gentilmente invitato si sono dette parecchie cose, e parecchie ne ho dette anch’io, grazie a un clima insolitamente poco litigioso e concitato e alla pazienza dei presenti. L’unica eccezione è … Continua a leggere

Da cosa si vede un grande paese

Da cose che in Italia i partiti e la politica non stanno mostrando, scrive Antonio Polito sul Corriere della Sera

La riforma del lavoro secondo Squinzi

Oggi il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, ha spiegato che secondo lui l’attuale riforma del lavoro è una boiata ma che al momento non ci sono alternative: non possiamo fare altro che prenderla così com’è perché dobbiamo presentarci al summit

Monti fa lo scoop

Lo davano per spompato, ma ieri sera Mario Monti s’è dimostrato reattivo. Le nomine ai vertici della RAI sono dalla notte dei tempi il momento catartico dei compromessi politici, l’attimo solenne nel quale si misurano i rapporti di forza fra

Mario Monti e i “poteri forti”

Intervenendo in collegamento video al congresso nazionale dell’ACRI, Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio, dopo aver giudicato in modo un po’ lapidario il proprio operato, Mario Monti ha detto: «Il mio governo e io abbiamo sicuramente perso in

Da dove arriva il governo Monti

Secondo Massimo Franco sul Corriere di oggi alcuni se lo sono dimenticato o fanno finta di, con conseguenze molto pericolose

Il governo Monti secondo Monti

Intervenendo in collegamento video al congresso nazionale dell’ACRI, Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio, Mario Monti ha dato questo giudizio sull’operato del suo governo fin qui. «Non posso negare che avremmo potuto fare di più e meglio, ma

“La direzione è sbagliata”

Secondo Alesina e Giavazzi il governo è diventato "più simile alla vecchia politica che alla ventata innovatrice che respirammo lo scorso novembre"

Massimo D’Alema commenta le parole di Fassina

Oggi Massimo d’Alema ha commentato le dichiarazioni di Stefano Fassina, che intervistato da Reuters aveva detto che il Partito Democratico avrebbe dovuto valutare la possibilità di togliere il sostegno al governo Monti, portando il paese alle elezioni dopo l’estate. Mentre

Analisi semplice semplice

I casi sono due, e c’è poco da far scenari o imbastire manovre e ipotesi. O il PD ha dato fiducia e appoggiato un governo che adesso ritiene fallimentare e inetto, e allora deve spiegare perché e cos’è cambiato. Oppure … Continua a leggere

Fassina: «Monti non ha la forza di portare avanti altre riforme»

Intervistato da Reuters, il responsabile economico del PD, Stefano Fassina, ha detto che il suo partito dovrebbe valutare la possibilità di togliere il sostegno al governo Monti portando il paese al voto dopo l’estate. «In questo contesto politico e con

È tornata la politica

È tornata la politica

Ed è ancora quella di prima, farsi poche illusioni, mentre il governo Monti comincia a tornare sullo sfondo