governo monti

Un governo di colti democristiani

Un governo di colti democristiani

Monti e i suoi sono una scrematura "al meglio" della classe dirigente DC, scrive Michele Serra commentando le voci che girano su Chiesa e IMU

E il progetto “Panico, terrore, raccapriccio”?

Io forse sopravvaluto il valore della comunicazione, ma un governo che in tempi difficili e bisognosi di motivazioni e spirito costruttivo, battezza una sua iniziativa “Cieli bui“, mi rende diffidente sulla sua attenzione ai dettagli importanti: quasi quanto un governo … Continua a leggere

La rivoluzione in mano ai restauratori

Secondo Angelo Panebianco l'Italia di oggi somiglia a quella degli anni Novanta, che aveva progetti che andarono delusi: oggi però sono spariti i progetti e resta chi li deluse

Tutte le mani di Monti

Tutte le mani di Monti

È ormai quasi un anno che ce le agita davanti, descrivendo un po' ogni cosa e magari certe cose che sa solo lui

Desolante lettera morta

Il direttore del Corriere chiede ai partiti un impegno serio e credibile per un patto sulle regole e la ricostruzione della politica: ma si vede che ci crede poco

Fare Monti, da sinistra

Nessuno si lasci andare a crisi di nervi. Sì, per tranquillizzare gli osservatori mondiali il presidente del consiglio ha spalancato la porta all’ipotesi di succedere a se stesso nel prossimo aprile, all’indomani di elezioni che non abbiano prodotto maggioranze nette;

Il governo e Marchionne

È stato formalmente corretto da parte del presidente Monti, e coerente con il personaggio, lasciare fino a questo momento la Fiat libera di elaborare le proprie strategie e compiere le proprie scelte industriali. Contatti frequenti ma informali, nulla di più:

La bozza del decreto sulla sanità

La bozza del decreto sulla sanità

Le cose che si sanno sui nuovi provvedimenti che dovrebbero essere presentati a fine agosto, tassa sulle bibite gassate compresa

Le tasse e il terremoto in Emilia

Le tasse e il terremoto in Emilia

A fine anno le persone e le aziende coinvolte nelle scosse di maggio dovrebbero riprendere a pagare, ma si sta trattando per ottenere una proroga

Mario Monti, dopo il 2013

Francesco Giavazzi, sul Corriere della sera, scrive oggi che potrebbe essere l'unica strada per non ricorrere ad aiuti internazionali

Malinconico e la debolezza delle dimissioni

Carlo Malinconico, 62 anni, è stato sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’editoria nelle prime settimane del governo Monti: si è dimesso infatti il 10 gennaio 2012 al termine del primo “incidente etico” dell’attuale governo. Il motivo delle sue

La lista delle province che dovrebbero essere tagliate

Il Sole 24 Ore ha pubblicato un elenco delle province che, in base ai criteri annunciati oggi dal governo per l’accorpamento, scompariranno nel prossimo futuro. L’iter legislativo è ancora lungo, comunque, come spiega il sito del governo: Nei prossimi giorni

Puntiamo al ristagno

Michele Salvati sul Corriere della Sera spiega quali sono la padella e la brace delle prospettive politiche ed economiche dell'Italia (sconsigliato se siete già di cattivo umore)