forza italia

Berlusconi: «Il paese è a rischio di deriva autoritaria»

Berlusconi: «Il paese è a rischio di deriva autoritaria»

Partecipando a una cena con i giovani di Forza Italia, scrive il Giornale, Silvio Berlusconi ha usato una frase molto cara ai suoi avversari in altre epoche politiche, sostenendo che in Italia si stia rischiando una «deriva autoritaria». «Il paese

Il caos di Forza Italia in Puglia

Il caos di Forza Italia in Puglia

Il partito è diviso su chi presentare alle regionali del 31 maggio: è l'ultimo episodio dello scontro interno tra Berlusconi e Fitto

Le strane primarie di Agrigento

Le strane primarie di Agrigento

Ha vinto un candidato sostenuto da una contestata coalizione di liste civiche, con dentro pezzi di PD, di Forza Italia, della lista di Crocetta, della vecchia AN e di altri partiti ancora

Manuela Repetti lascia Forza Italia (forse)

Manuela Repetti lascia Forza Italia (forse)

La senatrice lo ha annunciato con una lettera al Corriere della Sera: «È ormai difficile per me riconoscermi in una classe dirigente che di fatto oggi controlla Forza Italia»

Una nottata movimentata alla Camera

Una nottata movimentata alla Camera

Mentre dormivamo l'esame delle riforme costituzionali è proseguito a oltranza, tra grandi proteste delle opposizioni e deputati del M5S che hanno dato della "serva" a Laura Boldrini

Finora abbiamo scherzato

Finora abbiamo scherzato

Niente presidente della Repubblica neanche venerdì, come previsto, ma molte trattative, analisi, ipotesi e giochini: sabato si fa sul serio

Giovedì niente, da copione

Giovedì niente, da copione

Il primo voto per il Presidente della Repubblica è stato l’atteso rituale di schede bianche, in attesa di sabato e della prevista vittoria di Mattarella

Quirinale, guida alla giornata

Quirinale, guida alla giornata

Alle 13 Renzi vede i grandi elettori del PD, alle 14 il M5S decide chi votare, alle 15 si terrà il primo scrutinio per eleggere il presidente della Repubblica: dopo, chissà

Le difficili promesse del Jobs Act

La domanda alla vigilia della direzione democratica era se Renzi sul Jobs Act avrebbe voluto stravincere o si sarebbe limitato a vincere [Continua]

Mastella è «seriamente incazzato» per la mancata rielezione

Mastella è «seriamente incazzato» per la mancata rielezione

Intervistato da Repubblica riguardo la sua mancata rielezione al Parlamento europeo nelle liste di Forza Italia, Clemente Mastella ha detto: «Ora, non è per il fatto che per la prima volta ho mancato un’elezione. Anche perché in Parlamento ci stavo

Lo scrutinio delle amministrative 2014

Lo scrutinio delle amministrative 2014

Il racconto della giornata di lunedì, dalle regionali in Piemonte e in Abruzzo, alle comunali a Firenze, Bari, Bergamo e migliaia di altre città

Gli ultimi comizi

Gli ultimi comizi

Fotografie dai posti in cui Renzi, Grillo e Berlusconi hanno parlato giovedì sera

La leggenda di Dell'Utri

La leggenda di Dell’Utri

Passava per raffinato bibliofilo e insediava la mafia a Milano, racconta Enrico Deaglio, che lo conobbe una volta, in una pizzeria

Clemente Mastella, il naufrago

Clemente Mastella, il naufrago

«Sono un naufrago che ha sempre trovato l'isola, che ha sempre raggiunto un approdo giusto. Sono state traversate senza acqua né pane»

Grillo e i voti dei delusi di Forza Italia

È inevitabile, e in un certo senso giusto, che le forze più radicali dell’opposizione scelgano il governo e il principale partito di maggioranza come bersaglio privilegiato della campagna elettorale [Continua]