banksy

L'ultimo giorno di Dismaland

L’ultimo giorno di Dismaland

Chiude dopo poco più di un mese il parco dei "divertimenti" dell'artista Banksy: sarà smantellato e le sue strutture usate per costruire "rifugi" per i migranti a Calais

Una giornata a Dismaland

Una giornata a Dismaland

Dal 22 agosto è aperto al pubblico Dismaland, il “parco dei divertimenti” creato dall’artista Banksy su una spiaggia abbandonata e solitamente deserta di Weston-super-Mare, una località balneare nel Somerset, in Gran Bretagna.Il nome Dismaland è un evidente riferimento al parco divertimento Disneyland: ma “dismal” in inglese vuol dire tetro, fosco. Dismaland sarà aperto fino al 27 settembre e l’ingresso costerà tre sterline: vi si potranno vedere diverse opere di Banksy e di decine di altri importanti artisti mondiali contemporanei. Un video di MMVID racconta un po' di quello che si vede durante una visita al parco.

Lo spot di Dismaland, il parco "divertimenti" di Banksy

Lo spot di Dismaland, il parco “divertimenti” di Banksy

Dal 22 agosto è aperto al pubblico Dismaland, il “parco dei divertimenti” creato dall’artista Banksy su una spiaggia abbandonata e solitamente deserta di Weston-super-Mare, una località balneare nel Somerset, in Gran Bretagna.Il nome Dismaland è un evidente riferimento al parco divertimento Disneyland: ma “dismal”

Le opere di Banksy a Gaza

Le opere di Banksy a Gaza

Ha fatto dei disegni tra le macerie della città e ha pubblicato delle foto e un mini-documentario sul suo sito: “Scopri una nuova destinazione quest'anno”

Le nuove opere di Banksy

Le nuove opere di Banksy

Una certamente sua è a Bristol (ma è stata rimossa), mentre un'altra sembra sua – e molti stanno andando a vederla – anche se mancano conferme ufficiali

Il video di Banksy per la Siria

Il video di Banksy per la Siria

È stato diffuso a pochi giorni dal terzo anniversario dell'inizio della guerra in Siria, nell'ambito di un'iniziativa di molte organizzazioni umanitarie di tutto il mondo

L'immagine di Banksy per la Siria

L’immagine di Banksy per la Siria

Il più famoso street artist del mondo ha rifatto la sua famosissima "Ragazza con il palloncino", per promuovere una campagna umanitaria

Tutto Banksy a New York

Tutto Banksy a New York

Le foto di tutte le opere realizzate dal più famoso street artist al mondo per il progetto Better Out Than In, che si è concluso ieri

Il soldato nazista del nuovo Banksy

È comparso in un negozio gestito da un'organizzazione di beneficenza a New York: il quadro sarà messo all'asta, a un prezzo iniziale di 76mila dollari

Reaper, di Banksy

Reaper, di Banksy

Per il suo progetto Better Out Than In, che consiste nel passare un mese a New York e fare un’opera al giorno – soprattutto graffiti, ma non solo – Banksy ha pubblicato venerdì 25 ottobre un video sul suo sito

Il nuovo Banksy a New York - foto

Il nuovo Banksy a New York – foto

È stato realizzato a Brooklyn nell'ambito del progetto artistico Better Out Than In dell'artista, che proseguirà fino a fine ottobre

Le opere di Banksy a 60 dollari

Le opere di Banksy a 60 dollari

Il video dell'anonimo banchetto allestito da Banksy stesso a New York, che ha incassato 420 dollari per grafiche valutate 200mila

Sirens of the Lambs, il secondo video di Banksy

Sirens of the Lambs, il secondo video di Banksy

Per il suo nuovo progetto Better Out Than In Banksy passerà il mese di ottobre a New York e ha promesso di realizzare un graffito al giorno, pubblicandone la foto sul suo sito. Accanto a ogni graffito viene scritto un