articolo 18

In difesa del sindacato

La sua immagine si sta sbriciolando pericolosamente proprio come il suo business – i lavoratori e il lavoro – mentre viene privato di un pezzo della dignità che gli è propria [Continua]

Il mandato del Pd sul lavoro

È molto facile in queste ore capire chi è interessato a fare della questione del lavoro solo una bandiera ideologica. [Continua]

Il mondo secondo Enrico Letta

Il mondo secondo Enrico Letta

Cosa pensa il probabile nuovo capo del governo della TAV, dei diritti civili, dell'art. 18, delle privatizzazioni e delle cose «da aggiustare col cacciavite»

Far politica senza un senso del futuro

L’accordo sulla riforma del mercato del lavoro è stato, io credo, il capolavoro della strategia negoziale di Mario Monti. Come accade nelle migliori trattative sindacali, in questo caso Monti ha sparato altissimo con la prima bozza e poi ha chiuso

Il nuovo articolo 18, per ora

Il nuovo articolo 18, per ora

Come il governo ha cambiato le norme sui licenziamenti economici, venendo incontro alle richieste di PD e CGIL, e con quale contropartita

L’ex segretario della CISL Carniti sulla riforma del lavoro

L’ex segretario della CISL Pierre Carniti ha commentato in un’intervista a Repubblica la riforma del lavoro proposta dal governo dicendo: «Posso sbagliarmi, ma non immagino che da domani ci sia la fila di imprenditori stranieri alla frontiera di Chiasso che

È finita come doveva finire. Cioè bene

Ora aspettiamo, senza grande fiducia, i commenti magari anche un po’ autocritici di tutti coloro che sull’articolo 18 avevano predetto qualsiasi catastrofe: la morte del Pd, la sua scissione, la crisi di governo, la fine dell’esperienza di Monti, le mobilitazioni

Un governo normale

Ezio Mauro richiama Mario Monti a maggiore umiltà, oggi su Repubblica

Matteo Renzi sull’articolo 18

Oggi, in un’intervista con Mattia Feltri della Stampa, il sindaco di Firenze Matteo Renzi ha parlato anche della riforma del mercato del lavoro e della questione delle modifiche dell’articolo 18, dicendo tra le altre cose: Non ho mai trovato un

Il presidente Napolitano sulla riforma del lavoro

Il presidente Giorgio Napolitano è intervenuto sulle polemiche provocate dalla riforma del lavoro messa a punto dal governo e in particolare sulle modifiche relative all’articolo 18, dicendo che: «Non credo che stiamo per aprire le porte a una valanga di

A che punto è la riforma del lavoro

A che punto è la riforma del lavoro

Oggi il Consiglio dei ministri si occupa del testo da presentare in Parlamento che manterrà le modifiche sull'articolo 18, come ha spiegato Elsa Fornero

La soluzione non è lontana

Se c’è una logica in quanto è accaduto nelle ultime ore, non dovrebbe essere difficile trovare una soluzione per consegnare all’Italia (e in particolare ai giovani e alle donne) la buona riforma del mercato del lavoro del ministro Fornero. Il

La strada da prendere

Si sapeva che sarebbe stata la partita più difficile. E lo è, anche mettendo da parte le liturgie che in queste occasioni fanno sempre riscaldare la temperatura nelle ultimissime ore, conducono sull’orlo della rottura, impongono rinvii e congelamenti delle discussioni.

Il nuovo articolo 18

Il nuovo articolo 18

Il governo annuncia i dettagli dell'accordo con le parti sociali, ma la CGIL è contraria: giovedì un altro incontro su "altri temi", mentre per l'articolo 18 "la questione è chiusa"

Una buona riforma

Pare si stia profilando una soluzione sull’articolo 18, la più ovvia e razionale. Quella cioè di allargare a tutti (anche coloro che oggi non ne sarebbero coperti) la parte dell’articolo 18 che riguarda la giusta causa di licenziamento, e quindi

Il PD fatto a fette

Forse sarebbe stato meglio che Veltroni non avesse dovuto fare ieri una conferenza stampa per difendersi dall’attacco portatogli da Vendola dalle colonne di Oggi appoggiandosi strumentalmente alle posizioni dell’Unità. Forse sarebbe stato meglio che il Pd in quanto tale, senza

Veltroni su Fassina, Monti e l’articolo 18

Walter Veltroni interviene su Twitter sulla polemica con Stefano Fassina a proposito dell’articolo 18 e del governo Monti dicendo: «Il problema non è l’articolo 18, sul quale ho detto molto meno di quanto detto mille volte da Bersani. Il problema

Quattro lavoratori e l’articolo 18

Che cosa accade in quattro situazioni-tipo con le attuali norme sul lavoro, e cosa accadrebbe se le proposte del governo diventassero legge