argentina

Paris Hilton? Arrestata? Si, no, forse…

Rubo un po’ il lavoro al diretùr Luca Sofri e apro la rubrica “Le notizie che non lo erano”. L’altro ieri notte è arrivata la notizia dell’arresto di Paris Hilton, poi rilasciata, perchè trovata, con alcuni amici, in possesso di

Le partite di oggi

Le partite di oggi

Chi vincerà il big match tra Argentina e Germania? E la Spagna è davvero favorita contro il Paraguay?

Mick Jagger porta sfiga (lo dicono in Brasile)

In Brasile qualcuno ha già trovato il responsabile della sconfitta. Non è l’allenatore Dunga, non è Felipe Melo protagonista sull’autogol del pareggio e su un’espulsione harakiri che ha lasciato la squadra in 10 ma è Mick Jagger. Sì, proprio la

Brunetta subito in Cina! C’è bisogno di lui

C’era qualche preoccupazione sul rientro della nazionale della Corea del Nord in patria. Il non eccezionale 7-0 ottenuto con il Portogallo aveva fatto ipotizzare a qualcuno che i giocatori potessero essere inviati in un campo di lavoro. Le ipotesi restano

I mondiali di calcio – giorno 7

A Wimbledon, dove lunedì inizierà il torneo di tennis, sono molto preoccupati per le vuvuzelas e si sono portati avanti con il lavoro facendo chiaramente presente che non sarà ammesso portare nessuna trombetta durante le partite. Tra l’altro gli organizzatori

Le partite di oggi

Le partite di oggi

Argentina e Corea del Sud si giocano la vetta del gruppo B. La Francia deve battere il Messico, il Sudafrica spera nel pari

I mondiali di calcio – giorno 5

Ormai è lotta senza quartiere alle vuvuzelas (ma la esse ci vorrà o no?). Se da un lato qualcuno sostiene che ormai siano diventate l’evento per cui verranno ricordati questi mondiali dall’altro si cerca di bloccarne gli effetti sonori. Molti

I mondiali di calcio – giorno 3

Ormai la vicenda delle vuvuzelas, le trombette suonate dai tifosi negli stadi, rischia di diventare una questione di stato. In ordine sparso le ultime notizie e reazioni: il presidente del comitato organizzatore, Danny Jordaan, a causa delle continue proteste, ha

I mondiali di calcio – giorno 2

“I belong to Jesus” (Appartengo a Gesù). Questa è la maglietta che spesso Kaka tiene sotto la maglia da gioco e con lui la indossano tutti gli “Atleti di Cristo”, un gruppo di calciatori che hanno come riferimento religioso le

Palo!

Quello che abbiamo capito è che chi qualche anno fa indicava il disastro economico argentino come modello di quello che sarebbe potuto succedere presto in Italia ha solo sbagliato mira, per ora Vedi anche: - Un giorno come un altro, a Buenos Aires - Mrs. Klein, I suppose - Buenos Aires, tutto sommato - “Duhalde è un mafioso”

Salvati dalla scienza

Salvati dalla scienza

Le belle storie del libro di Giovanni Sabato sui diritti umani difesi con l'aiuto della scienza