annozero

Fini ad Annozero

Fini ad Annozero

L'intervista al presidente della Camera trasmessa ieri sera

Santoro contro l’uso di Benigni

Sul sito di Annozero Michele Santoro ha scritto qualche riga per commentare la puntata di giovedì e la concorrenza con Sanremo. «Benigni è sempre Benigni. Ma è stato usato per cancellare la diversità»

Mentana a Che tempo che fa

Mentana a Che tempo che fa

Altri tentativi di ricostruzione di quello che sta succedendo con Berlusconi (e di quello che è successo ad Annozero)

«Sono un prete»

Don Maurizio Patriciello scrive sulle vignette di Vauro e sui limiti della satira

Social TV

Social TV

Un altro esperimento di guardare la televisione tutti assieme, e parlarne: stasera Annozero

La psicomozione di sfiducia

La psicomozione di sfiducia

Il voto del 29 sul ministro Bondi è un impiccio per il governo e un caso umano per tutti: stasera se ne parla ad Annozero

La vita vera è questa

Ieri sera, di nuovo, gran teatro. Audience ovviamente pazzesca: Annozero è andata vicino a sei milioni e mezzo. La compagnia di giro si affida ai personaggi fissi – Belpietro, Travaglio, De Gregorio, Mentana – ma poi c’è la guest star

Uno più di te!

Uno più di te!

Un telegrafico aggiornamento sulla guerra tra Santoro e Masi che ha sequestrato la giornata dei media italiani

Aldo Grasso: «Santoro non chiede di meglio»

Rinnovando un frequentemente ripetuto fastidio per Michele Santoro, il critico televisivo del Corriere della Sera Aldo Grasso si rammarica oggi che il direttore generale Masi abbia dato a Santoro un’altra occasione di “martirologio”: «Santoro non chiede di meglio»