angelino alfano

Chi sta con Alfano

Chi sta con Alfano

Chi sono quelli che da oggi vedremo ancora nelle cronache politiche e in tv, ma non più "nel partito di Berlusconi"

Un po' divisi

Un po’ divisi

È tornata Forza Italia ed è nato il nuovo partito di Alfano, Nuovo Centrodestra

Ritorna Forza Italia

Ritorna Forza Italia

Berlusconi ha annunciato il cambio di nome e che i fuoriusciti guidati da Alfano resteranno alleati

Formigoni sul PdL: «Hanno voluto la rottura, con rabbia e odio»

Roberto Formigoni, senatore del PdL, ha scritto su Twitter un messaggio che lascia immaginare che il suo partito si avvii verso la scissione. Da settimane il partito è diviso tra due fazioni, una che vorrebbe ritirare il sostegno al governo

La scissione concordata del centrodestra

Non vorrei che la catarsi dello scontro fra Berlusconi e Alfano avesse – come obiettivo calcolato o come esito inerziale – un nuovo equilibrio fondato su un paradosso: che Berlusconi e i suoi con Forza Italia si sfilano dalla maggioranza;

La scissione del Pdl salverebbe il governo?

Nessuno trova un filo logico nella matassa di trame, interessi, sentimenti e rancori che compongono il dibattito, chiamiamolo così, nel Pdl-Forza Italia. Nessuno sa offrire previsioni su ciò che accadrà di qui al consiglio nazionale anticipato al 16 novembre; su

Alfano e le primarie del centrodestra (parte seconda)

Il Corriere della Sera ha pubblicato oggi, lunedì 4 novembre, alcuni estratti dal nuovo libro di Bruno Vespa. In un passaggio, il vicepresidente del Consiglio ed ex segretario del PdL Angelino Alfano ripropone le elezioni primarie come criterio di selezione

Letta e Alfano cancellino la Bossi-Fini

Può anche darsi che abbia ragione Angelino Alfano, anzi diamolo per certo: non sarà l’abrogazione della Bossi-Fini a impedire tragedie come quella di Lampedusa. La verità semplice ed evidente a chiunque non voglia fare solo propaganda è che nessuna legge

Ultime notizie da Lampedusa

Ultime notizie da Lampedusa

Il presunto scafista è stato arrestato (era tra i sopravvissuti nel Centro di accoglienza) mentre il numero di migranti morti è salito per ora a 235

Il giorno dopo nel PdL

Il giorno dopo nel PdL

Si continua a parlare di scissione e gruppi autonomi, la conferenza stampa dei ministri PdL è stata annullata per il naufragio a Lampedusa (in aggiornamento)

È davvero una svolta storica?

La frase conclusiva del discorso di Enrico Letta alla camera suona enfatica, forse esagerata, ma è la sigla di come presidente e vicepresidente del consiglio hanno vissuto le ultime drammatiche ore. Perché quella di ieri può essere considerata «una giornata

Letta ha la fiducia anche alla Camera

Letta ha la fiducia anche alla Camera

Letta ottiene la fiducia anche alla Camera con 435 sì, dopo il sì al Senato, Napolitano chiede la fine del "gioco al massacro" verso il governo

Un mexican standoff all’italiana

Ieri notte, tra me e me, poco prima di prendere sonno, ho provato a ricapitolarmi il momento politico, gli ultimi mesi e quindi l’improvvisa rottura tra le colombe PDL e il senatore Berlusconi. Per un istante mi si è riproposta

Berlusconi messo all’angolo

Comunque vada questa mattina a palazzo Madama, la politica italiana non sarà mai più la stessa. Al momento in cui scriviamo, un solo dubbio rimane in piedi. È un dubbio enorme, eppure paradossalmente è rilevante solo fino a un certo

Il diversamente berlusconiano

Dopo la richiesta di dimissioni ai ministri del PdL fatta da Berlusconi, nel partito ci sono state diverse polemiche. Tre dei quattro ministri del PdL – Gaetano Quaglieriello, Beatrice Lorenzin e Maurizio Lupi – hanno criticato i consiglieri di Silvio Berlusconi