Andrea Camilleri

Roussillon

Nella fredda e piovosa serata del 2 febbraio del 1968, proprio mentre alcune bombe molotov venivano lanciate a Berlino contro le finestre del Berliner Morgenpost (appartenente al gruppo editoriale Springer), l’emittente televisiva Westdeutscher Rundfunk mandò in onda il filmato della