Il senso delle proporzioni

Non sto aggiungendo la mia su cosa debba fare o non fare Mattia Feltri col giornale che dirige, coi suoi rapporti familiari, coi suoi impegni civili.
E non sto nemmeno dicendo che si debba impedire con la forza a qualcuno di dire o scrivere deliri scellerati come quelli che ospita ogni giorno Libero, in cerca di consensi trogloditi e gruzzoletti commerciali. Abbiamo convenuto giustamente che la libertà di espressione debba essere molto estesa, per quanto non infinita, e non ce ne siano dubbi.
(segue)