Yes she can

Il nuovo sito di Sarah Palin è molto obamiano


Vedi anche: