• Mondo
  • sabato 18 Marzo 2023

Anche la Slovacchia darà aerei da caccia all’Ucraina

Venerdì sera il primo ministro slovacco Eduard Heger ha annunciato che il suo paese manderà 13 aerei da caccia all’Ucraina per sostenerla nella sua difesa contro l’invasione russa. L’annuncio di Heger era atteso, visto che da settimane il governo slovacco sosteneva che i paesi occidentali dovessero aiutare l’Ucraina con l’invio di caccia.

La Slovacchia è diventata così il secondo paese della NATO a decidere di inviare aerei da caccia all’Ucraina: la prima era stata la Polonia, che ha dato l’annuncio giovedì. Entrambi invieranno MiG-29, vecchi caccia di provenienza sovietica che l’Ucraina aveva già a disposizione – anche se non si sa quanti ne siano rimasti dopo un anno di guerra – e che i piloti ucraini sanno già usare. Per mesi il presidente ucraino Volodymyr Zelensky aveva chiesto che i paesi occidentali inviassero all’Ucraina aerei da caccia, ma molti governi avevano espresso dubbi al riguardo.

(AP Photo/Petr David Josek, File)