(Eleni Paroglou/SOPA via ZUMA Wire)

Un regalo di Natale al giorno: -6

Per chi sta pensando a una delle cose più natalizie che ci siano: una candela

(Eleni Paroglou/SOPA via ZUMA Wire)

Ogni anno, quando arriva dicembre, ci spremiamo le meningi per dare una mano a chi è a corto di idee sui regali. Quest’anno abbiamo selezionato esempi molto belli di grandi classici natalizi: per un mese, fino al 24 dicembre, ve ne suggeriamo uno al giorno, che si possa acquistare facilmente online e senza aspettare troppo. Magari può funzionare per qualcuno che conoscete. Altrimenti ci riproviamo il giorno dopo.

Le candele sono uno dei simboli più antichi nella tradizione natalizia. Addirittura, in epoca vittoriana, venivano usate per decorare gli alberi di Natale (veri) col rischio che i rami e tutta la casa prendessero fuoco da un momento all’altro. Anche quando all’inizio del diciannovesimo secolo cominciarono a diffondersi le lucine elettriche, le candele rimasero un oggetto tipicamente natalizio, da accendere sulla tavola durante il cenone o da impacchettare e regalare. Poi, negli ultimi anni, le candele sono diventate molto popolari anche fuori dal Natale e oggi in commercio se ne trovano moltissime, dalle più semplici a quelle dei marchi di lusso. Come avrete capito, il regalo di oggi è una candela e nello specifico una candela profumata scoppiettante.

WoodWick è un marchio di candele di proprietà di Yankee Candle, la più grande azienda al mondo di candele profumate. La particolarità delle candele di WoodWick è che hanno lo stoppino di legno anziché di stoppa. Questo fa sì che in alcuni modelli la fiamma si sviluppi in orizzontale anziché in verticale, e che faccia un rumore scoppiettante simile a quello del caminetto acceso. Le WoodWick più semplici ed economiche sono quelle a forma di clessidra, con profumi vari e colori molto eleganti: per esempio questa color notte al profumo di gelsomino, orchidea e sandalo. Una variante più sofisticata è quella del tipo Ellipse, che è più bassa, con una base più larga e lo stoppino più lungo: ci sono al profumo di viola selvatica, di legno e di ambra e incenso. Le Trilogy invece sono formate da tre strati di profumi diversi, come si può intuire dal nome. La più adatta a questa stagione è quella a tema “Aria di montagna”, al profumo di pepe nero, fumo di legno e lavanda e cedro.

Ora Consumismi ha una sua newsletter, gratis

Se avete ancora dei regali da fare, potete farvi venire qualche idea guardando gli altri suggerimenti quotidiani che abbiamo messo insieme finora oppure le liste che seguono, ma visto che ormai manca meno di una settimana al Natale state attenti ai tempi di spedizione:
– 20 idee per fare i regali di Natale, spendendo 20 euro al massimo
– 20 idee per fare i regali di Natale, spendendo 60 euro al massimo
– 20 (più 2) regali di Natale che costano al massimo 120 euro
– 20 idee per fare i regali di Natale, di prezzi vari
– 20 idee per fare un regalo di Natale a una persona vegana
– 15 idee per fare un regalo di Natale a bambini e bambine

***

Disclaimer: con alcuni dei siti linkati nella sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google. Se invece volete saperne di più di questi link, qui c’è una spiegazione lunga.