Le partite della prima giornata di Serie A e dove vederle

Il campionato 2020/2021 inizia questa sera con gli anticipi Fiorentina-Torino e Roma-Verona: il programma completo con date e orari

La prima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 si gioca tra sabato 19, domenica 20, lunedì 21 e mercoledì 30 settembre, data dei recuperi delle tre partite rinviate. Il primo incontro di questa stagione è Fiorentina-Torino, posticipo delle 18 seguito da Hellas Verona-Roma alle 20.45. Domenica se ne giocheranno altre quattro, da Parma-Napoli delle 12.30 a Juventus-Sampdoria delle 20.45. Lunedì toccherà invece al posticipo serale tra Milan e Bologna. La prima giornata verrà poi conclusa il 30 settembre con le partite di Inter, Atalanta e Spezia, le quali hanno ottenuto il rinvio dopo essere state le ultime squadre a terminare la passata stagione.

Sabato 19
18.00
Fiorentina-Torino [Sky]
20.45
Verona-Roma [Dazn]

Domenica 20
12.30
Parma-Napoli [Dazn]
15.00
Genoa-Crotone [Dazn]
18.00
Sassuolo-Cagliari [Sky]
20.45
Juventus-Sampdoria [Sky]

Lunedì 21
20.45
Milan-Bologna [Sky]

Mercoledì 30
18.00
Benevento-Inter [Sky]
Udinese-Spezia [Sky]
20.45
Lazio-Atalanta [Sky]

Le squadre promosse dalla Serie B nella passata stagione sono Benevento, Crotone e Spezia, che hanno rimpiazzato le retrocesse Spal, Brescia e Lecce. Per lo Spezia è la prima promozione in Serie A in 114 anni di storia, segnati da tre rifondazioni, l’ultima delle quali risale al 2008. La squadra ligure giocherà le prime partite casalinghe allo stadio Manuzzi di Cesena in attesa che il Picco di La Spezia riapra al termine dei lavori di adeguamento.

***

Il Post ha un’affiliazione con Dazn e Sky e ottiene dei piccoli ricavi se decidete di provare il servizio di streaming partendo dai link presenti in questa pagina.

È la prima volta che vieni?

Il Post è un giornale online, che sta attento a non raccontarti balle e a spiegare bene le cose. Se questo articolo ti interessa, torna più spesso: ne abbiamo molti altri. Se poi ti affezioni, queste cose le facciamo grazie a chi si abbona. Puoi farlo anche subito.

Abbonati al Post

Continua sul Post