• postit
  • sabato 11 Ottobre 2014

La Turchia permetterà l’addestramento di almeno duemila ribelli siriani moderati nel suo territorio

Dal Wall Street Journal:

Turkey has agreed to allow the training of at least 2,000 Syrian opposition fighters on Turkish soil by American and Turkish special forces, Turkish officials said on Saturday, as Islamic State militants came closer to capturing the Syrian city of Kobani.

Turkey has long balked at allowing such training on its territory, and officials in both countries said the shift could lend an important boost to the Pentagon-led mission. The training aims to strengthen moderate forces arrayed against Syrian President Bashar al-Assad and a growing regional threat from Islamic State extremists.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.