• Mondo
  • venerdì 8 Marzo 2013

Politici imbalsamati

Hugo Chávez si aggiunge a una lista di personaggi che inizia con Lincoln e contiene, tra gli altri, Lenin, Mao Zedong, Evita Perón e Kim Jong-Il

Secondo la ricostruzione della BBC, la reputazione dei russi in questo particolare settore  era tale che dopo l’imbalsamazione dell’ex leader vietnamita Ho Chi Minh, il suo corpo venne trasportato a Mosca ogni anno per permettere agli esperti sovietici di procedere alle operazioni di “manutenzione”.

Kare Caney, segretario generale dell’Istituto britannico degli Imbalsamatori, ha spiegato in maniera piuttosto semplice come funziona il processo di imbalsamazione di un cadavere. L’approccio più comune è quello utilizzato abitualmente dalle pompe funebri per preparare un corpo affinché si mantenga in buone condizioni fino alla sepoltura: si inietta in un’arteria un liquido particolare, che in genere contiene la formaldeide, diluito con l’acqua. Questo processo permette di evitare per qualche settimana che i batteri interni del corpo rovinino l’aspetto del cadavere.

Il processo di imbalsamazione che viene usato per preservare i corpi di importanti leader politici è molto più lungo e complicato, e richiede delle competenze maggiori. Il professor Sue Black del “Centre for Anatomy and Human Identification College of Life Sciences” all’Università di Dundee ha spiegato che questo tipo di imbalsamazione segue fondamentalmente lo stesso principio della conservazione del cibo. La regola più importante è creare un ambiente sterile.

I vasi sanguigni principali vengono aperti e il sangue, la fonte di sopravvivenza dei batteri, viene tolto del tutto. In pratica, dice Black, «è necessario cambiare completamente la composizione chimica dei tessuti e sbarazzarsi di tutti i batteri, in modo che la muffa e i funghi non possano più crescere». Per far questo si riversa una grande quantità di alcol, glicerolo e formalina all’interno del sistema vascolare del defunto. Poi, per concludere l’opera e per rendere “presentabile” il corpo, viene aggiunta alla formalina una sostanza che permette di ridare il colore rosa alla pelle. Il trucco e una parrucca (necessaria perché ovviamente i capelli cadono) completano il processo.

Per mantenere il corpo imbalsamato in buone condizioni nonostante il passare degli anni, è necessario investire molti soldi. La penuria di denaro fu la ragione per la quale alla morte del leader nordcoreano Kim Jong Il il governo di Pyongyang non annunciò fin da subito l’imbalsamazione del suo corpo.

« Pagina precedente 1 2