• Sport
  • venerdì 24 Agosto 2012

Guida completa alla Serie A

Oggi si ricomincia con poche certezze, una è quella nella foto: squadra per squadra, le cose da sapere e il pronostico del Post

di Francesco Marinelli e Giovanni Zagni

PESCARA
L’anno scorso: in B
L’allenatore: Giovanni Stroppa
La previsione del Post: 12°

Il neopromosso Pescara – nome ufficiale della società, Delfino Pescara 1936 – dovrà dimenticare subito l’anno passato con Zeman e la vittoria del campionato di Serie B. E soprattutto i nuovi acquisti non dovranno far rimpiangere Immobile, Insigne e Verratti, trasferitisi in altre squadre. Giovanni Stroppa è il nuovo allenatore, un altro debuttante in Serie A, e come con Zeman l’obiettivo principale è quello di correre più degli altri per coprire le differenze tecniche.

Sono arrivati giocatori stranieri e giovani: sarà la squadra con l’età media più giovane della Serie A (poco più di 24 anni). I giocatori di esperienza, invece, sono Terlizzi, Blasi e Colucci, mentre l’uomo da seguire è lo slovacco Weiss del Manchester City, che con Celik formerà la coppia di esterni d’attacco. Si attende però l’arrivo di un attaccante centrale prima che si chiuda la sessione di mercato da affiancare all’ex Brescia Jonathas: dovrebbe essere il croato Vukusic. Dovesse cominciare bene, il Pescara potrebbe fare il classico campionato tranquillo delle neo-promosse sicure dei propri mezzi e abituate a vincere in Serie B.

ROMA
L’anno scorso: 7ª
L’allenatore: Zdenek Zeman
La previsione del Post: 3ª (Champions League)

La Roma è sicuramente una delle squadre più attese di questo campionato. Il suo allenatore è Zdenek Zeman, famoso per il suo carattere particolare, i suoi duelli verbali con altre società – in primo luogo la Juventus, e il gioco è iniziato anche quest’anno – e per il suo calcio spettacolare ultraoffensivo e fatto di gran corsa. Lo scorso anno, al Pescara, giocava in questo modo scellerato e divertentissimo. Praticamente tutti gli juventini lo odiano e praticamente tutti gli altri sotto sotto tifano perché la sua storia finisca bene. Storia di cui fanno parte molti altri elementi: quella che lui stesso ha definito la sua ultima opportunità, il suo ritorno dopo tanti anni, a fine carriera, nella squadra dove ritrova Totti che lui stesso ha lanciato e che a sua volta è a fine carriera, e così via.

Il calciomercato è stato notevole, seguendo molto le indicazioni di Zeman. Sono stati venduti o hanno rescisso il contratto parecchi giocatori, tra cui Kjaer, Juan, Heinze e Simplicio. Il giovane e promettente Borini è andato al Liverpool ma la società è riuscita a comprare Mattia Destro, un attaccante che lo scorso campionato aveva giocato molto bene nel Siena. A Destro erano interessate praticamente tutte le maggiori società di Serie A. Un altro acquisto notevole è stato il terzino Balzaretti, dal Palermo. Sono arrivati poi una serie di giovani che promettono bene, da Tachtsidis a Marquinhos, e si parla molto bene dell’attaccante uruguaiano Nico Lopez, promosso dalla squadra primavera.

Nel caso non lo facciate già, seguite invece la pagina Facebook di Kansas City 1927, che per tutto lo scorso anno ha fatto una scheda umoristica per ogni partita della Roma e quest’anno promette di fare lo stesso. È in romanesco, ma si capisce. A volte si ride anche senza capire.


« Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Pagina successiva »