• Sport
  • venerdì 24 Agosto 2012

Guida completa alla Serie A

Oggi si ricomincia con poche certezze, una è quella nella foto: squadra per squadra, le cose da sapere e il pronostico del Post

di Francesco Marinelli e Giovanni Zagni

ATALANTA
L’anno scorso: 12ª
L’allenatore: Stefano Colantuono
La previsione del Post: 11ª

Nella scorsa stagione l’Atalanta ha ottenuto la salvezza con ampio anticipo, nonostante i ben 6 punti di penalizzazione a causa dell’inchiesta sul calcioscommesse. Rispetto ad allora la squadra è cambiata poco e non è cambiato il suo allenatore, Stefano Colantuono. L’Atalanta inizia anche questo campionato  con punti di penalizzazione a causa delle inchieste della giustizia sportiva, in questo caso 2. Le inchieste hanno anche privato la squadra di alcuni giocatori, tra cui il terzino destro Andrea Masiello, squalificato per due anni per episodi che risalgono a quando giocava nel Bari.

Venendo al campo: il reparto migliore dell’Atalanta è probabilmente l’attacco. German Denis e Maxi Moralez formano la classica coppia di attaccanti nel più classico dei moduli, il 4-4-2, che è appunto quello con cui gioca l’Atalanta. Denis, argentino, detto El Tanque, “il carroarmato”, è molto forte fisicamente ed è utilizzato come attaccante più avanzato. Moralez, argentino anche lui, è più piccolo (è alto circa 1 metro e 60), veloce e molto abile tecnicamente: detto El Frasquito, soprannome che spiegò Federico Buffa in un indimenticabile momento di televisione, qualche mese fa. A loro si aggiunge Ezequiel Schelotto, giocatore nel giro della nazionale italiana.

La squadra di Bergamo è famosa per la sua tifoseria molto affezionata e numerosa. E rumorosa: la società è già stata multata di 1.500 euro per petardi e fumogeni durante la prima partita ufficiale della stagione, contro il Padova in Coppa Italia lo scorso 18 agosto. Lo scorso anno, l’Atalanta ha perso in casa solo 4 partite.

BOLOGNA
L’anno scorso: 9°
L’allenatore: Stefano Pioli
La previsione del Post: 19ª (retrocesso)

Lo scorso campionato il Bologna ha ottenuto un risultato molto al di sopra delle aspettative, viste le difficoltà finanziarie della società che proseguono da un paio di anni. Ripetersi quest’anno sarà molto più difficile. Sono stati venduti ben quattro titolari: Gillet, Raggi, Mudingayi e Di Vaio. Il difensore Daniele Portanova, capitano della squadra, è stato squalificato per sei mesi a causa dell’inchiesta su calcio e scommesse.

Per ora, almeno, non è stato venduto il trequartista uruguaiano Gastón Ramírez, che insieme ad Alessandro Diamanti è tra i giocatori migliori della squadra. In attacco c’è l’italo-polacco Robert Acquafresca, che fu una giovane promessa di qualche anno fa – al Cagliari segnò 14 gol nel 2008-2009 – ma da allora si è un po’ perso.

Una cosa che forse non sapete: il presidente onorario della società è da quasi due anni il famoso cantante e presentatore televisivo Gianni Morandi, che è sempre stato un tifoso della squadra e che fa parte anche del gruppo di investitori che hanno rilevato la società nel dicembre 2010.


« Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Pagina successiva »