• Media
  • lunedì 13 Agosto 2012

Che cosa vi siete persi

Il riassunto della settimana scorsa, per chi è tornato oggi dalle vacanze o era semplicemente distratto

– Dustin Hoffman ha compiuto 75 anni, e c’erano almeno dieci buone ragioni per fargli gli auguri.

– Il boss della ‘ndrangheta Roberto Matalone, latitante dal 2010, è stato arrestato.

– Manila, nelle Filippine, è stata allagata e inondata da grandi piogge. Sono morte almeno 60 persone.

– Il processo Apple-Samsung continua, in California: le foto dei primi prototipi dell’iPhone e le cose che i suoi ideatori hanno dovuto svelare davanti alla giuria.

– Telecom Italia ha venduto Virgilio a Libero.it per 88 milioni di euro.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali

– L’attore inglese Bob Hoskins ha annunciato il suo ritiro dopo che gli è stato diagnosticato il morbo di Parkinson.

– La Camera ha approvato in via definitiva la “spending review”: qui le novità introdotte dal decreto di revisione della spesa pubblica.

– Le trattative per l’acquisto della compagnia aerea low cost WindJet da parte di Alitalia sono saltate, ora 300.000 passeggeri rischiano di non partire o dover pagare un sovrapprezzo.

– È stato assegnato il primo trofeo della stagione calcistica italiana: la Juventus ha vinto la Supercoppa Italiana 4-2 battendo il Napoli ai supplementari, ma il Napoli ha avuto da ridire su alcune decisioni dell’arbitro e ha deciso per protesta di non partecipare alla premiazione.

– Time e CNN hanno sospeso Fareed Zakaria, uno dei giornalisti americani più noti nel mondo, accusato di aver copiato un articolo (e lui ha confessato e si è scusato).

– I parlamentari Sonia Alfano e Giuseppe Lumia hanno fatto visita in carcere a una serie di boss della mafia, tra cui Bernardo Provenzano, per invitarli a collaborare con i magistrati. Il ministro della Giustizia ha ricordato che questo genere di colloqui, permessi dalla legge, non possono affrontare “procedimenti in corso”.

foto: GABRIEL BOUYS/AFP/GettyImages

« Pagina precedente 1 2