Berlusconi si è dimesso

Dalle 21.41 non è più il PresdelCons

16.53 – Della Vedova: «Voteremo sì, un semaforo verde alla stagione nuova che deve partire da lunedì».

16.52 – Berlusconi è nella sala del governo di Montecitorio e si sta incontrando con Maroni, Calderoli, Cicchitto, Alfano, Verdini e Lupi. Poi dovrebbe recarsi in aula.

16.50 – Interviene Benedetto Della Vedova (Fli).

16.48 – Vincenzo D’Anna (Popolo e Territorio) parla con fare tribunizio, tossendo nel microfono le sue idee.

16.42 – Berlusconi è a Montecitorio, ma non è ancora entrato in aula. Michele Brambilla (La Stampa) ipotizza che possa decidere di prendere la parola.

16.38 – Parla Massimo Donadi (IdV) e conferma che il suo partito voterà contro: «Con forza per un’ultima volta vi diciamo no!».

16.38 – L’intervento in francese alla Camera del deputato leghista Polledri (vedi aggiornamento 13.36).

16.32 – Davanti a Montecitorio, la sede della Camera, si sta raccogliendo un gruppo nutrito di persone con striscioni, bandiere e qualche bottiglia di spumante.

16.28 – C’è l’ipotesi che Silvio Berlusconi salga al Quirinale verso le 20.30 per rassegnare le dimissioni, dopo un rapido consiglio dei ministri.

16.24 – Inizia la discussione vera e propria, intanto il deputato PD Andrea Sarubbi nota che:

Maroni si è avvantaggiato: non siede più ai banchi del governo, ma in quelli della Lega.

16.23 – Gli articoli della Legge di stabilità sono finiti e di conseguenza la votazione. Ora Fini si sta occupando dell’ordine del giorno.

16.22 – Silvio Berlusconi è arrivato alla Camera, forse per la sua ultima volta da PresdelCons.

16.13 – Chi ne ha le forze e la voglia può seguire la seduta alla Camera qui in streaming.

16.12 – La votazione alla Camera è iniziata a va avanti rapidamente con espressione del voto per alzata di mano.

16.09 – Si è concluso l’incontro tra Berlusconi e Monti a Palazzo Chigi dopo circa due ore e mezza. Monti ha lasciato il palazzo da un’uscita secondaria.

16.00 – Alla Camera è ripresa la seduta con la discussione per la Legge di stabilità, ultimo atto del governo Berlusconi. Presiede Gianfranco Fini.

15.57 – Maurizio Lupi (PdL) ha fatto un pezzo di strada insieme con Pier Luigi Bersani (PD) a Montecitorio e lo ha rassicurato sulle divisioni interne al Popolo della Libertà che potrebbero complicare la scelta di Monti come nuovo primo ministro: «Non ti preoccupare, non è una discussione seria».

15.55 – Il Partito Democratico ha deciso di non partecipare al voto in aula per la Legge di stabilità.

15.48 – Sui social network si inizia a parlare di una proposta: esporre un tricolore alla finestra subito dopo le dimissioni di Berlusconi.

15.37 – L’incontro tra Silvio Berlusconi e Mario Monti a Palazzo Chigi va avanti da circa due ore.

15.13 – Donadi, dell’Italia dei Valori, dice di aver ricevuto una comunicazione dal Quirinale per partecipare alle consultazioni domani mattina. I tempi potrebbero essere quindi molto rapidi per la nomina del prossimo PresdelCons dopo le dimissioni di Berlusconi, previste per la serata di oggi.

15.11 – La seduta alla Camera è sospesa e riprende alle 16, con discussione e voto sulla Legge di stabilità.

« Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 Pagina successiva »