• Sport
  • mercoledì 2 Novembre 2011

Le partite di ieri in Champions League

Pareggiano il Chelsea e il Milan, stravince il Barcellona e fa un paio di record: il resoconto e tutti i video della giornata

Girone G
APOEL Nicosia – Porto 2-1
Ailton (A) rig., Hulk (P) rig., Manduca (A)

L’APOEL batte il Porto e ora è prima nel suo girone: decide la partita un bel gol di Manduca al 90′.

Zenit S. Pietroburgo – Shakhtar Donetsk 1-0
Lombaerts

Lo Zenit S. Pietroburgo, allenato da Luciano Spalletti, gioca bene contro la squadra ucraina dello Shakhtar. Crea diverse occasioni, ma l’unico gol è del difensore belga Nicolas Lombaerts, di testa su calcio d’angolo, alla fine del primo tempo.

Girone H
BATE Borisov – Milan 1-1
Ibrahimovic (M), Bressan (B) rig.

Il Milan va in trasferta in Bielorussia e domina il primo tempo: segna al 22′ con la coppia Ibrahimovic-Robinho dopo un retropassaggio sciagurato del BATE (sigla che sta per “fabbrica di Elementi elettrici per Automobili e Trattori Borisov”), e crea parecchie altre occasioni (Robinho sbaglia un gol facilissimo). Nel secondo tempo pareggia su rigore il brasiliano naturalizzato bielorusso Renan Bressan. Ora il Milan deve sperare di battere in casa il Barcellona per raggiungere il primo posto, a meno di risultati clamorosi nell’ultima giornata.

Viktoria Plzen – Barcellona 0-4
Messi rig., Messi, Fabregas, Messi

Il Barcellona batte con facilità il Viktoria Plzen, che già aveva maltrattato in casa due settimane fa. Al 22′ il difensore centrale Marián Čišovský atterra in area Lionel Messi: rigore ed espulsione. Messi segna il rigore e fa il gol numero 200 nella sua carriera al Barcellona. Nel seguito della partita ne farà altri due, entrambi molto belli. Il portiere del Barcellona Valdes stabilisce un nuovo record di imbattibilità.

« Pagina precedente 1 2