• Mondo
  • martedì 18 Ottobre 2011

Gilad Shalit è libero

Il soldato rapito cinque anni fa da Hamas è stato consegnato alle autorità israeliane e ora è con la sua famiglia

di Elena Favilli

11.31 – Le autorità israeliane confermano che Gilad Shalit ha appena parlato al telefono con la sua famiglia per la prima volta dopo cinque anni.

11.21 – I primi prigionieri palestinesi sono arrivati a Gaza.

11.09 – Parla Gilad Shalit, la sua prima intervista.

Ho sempre saputo che questo giorno sarebbe arrivato. Non posso descrivere i miei sentimenti. Ho saputo che sarei stato liberato una settimana fa. Sarei felice se tutti i prigionieri palestinesi fossero liberati e potessero tornare dalle loro famiglie. Spero di poter contribuire al processo di pace tra Israele e Palestina.

11.04 – La conferenza stampa del portavoce dell’esercito israeliano, che conferma ufficialmente l’arrivo di Shalit in territorio israeliano.

Gilad Shalit sarà sottoposto a una visita medica, ma prima parlerà al telefono con la sua famiglia. Poi sarà trasferito in elicottero a Tel Nof, dove incontrerà la sua famiglia.

11.01 – Il video con le prime immagini di Gilad Shalit libero, trasmesso dalla tv di stato egiziana.

 

10.55 – BBC conferma che Shalit si trova ora in territorio israeliano.

10. 50 – La televisione di stato egiziana sta intervistando alcuni dei prigionieri palestinesi liberati mentre sono ancora a bordo dei convogli. Chiedono la liberazione di tutti i prigionieri, alcuni dicono di considerare Gilad Shalit un criminale.

10.29 – La televisione di stato egiziana sta trasmettendo le immagini di Shalit libero.

10.25 – I convogli con a bordo i prigionieri palestinesi si stanno avvicinando alla Striscia di Gaza.

« Pagina precedente 1 2 3 Pagina successiva »