Un giovane mascherato davanti a un'auto data alle fiamme a Hackney (Peter Macdiarmid/Getty Images)
  • Mondo
  • lunedì 8 Agosto 2011

Terza sera di violenze a Londra

E stasera molto diffuse, anche fuori Londra: saccheggi, incendi, scontri. Cameron ha deciso di tornare dalla Toscana stanotte (in aggiornamento)

Un giovane mascherato davanti a un'auto data alle fiamme a Hackney (Peter Macdiarmid/Getty Images)

22,47. Un video dall’alto del confronto tra teppisti e polizia a Hackney, oggi pomeriggio.

22,42. La prima pagina di domani del Guardian.

22,35. Le immagini della BBC di un negozio di mobili completamente in fiamme a Croydon.

22,33. Negozi attaccati e saccheggi anche a Catford, a sud di Lewisham.

22,25. I danni più gravi in questo momento sembrano essere a Croydon, dove ci sono edifici e bus in fiamme.

22,20. Secondo il Telegraph Cameron rientra a Londra stasera. BBC conferma.

22,19. Si parla di gruppi di giovani radunati anche a Leeds, ma per ora si hanno notizie solo di un uomo che è stato colpito e ferito in faccia.

21,52. Ci sono distruzioni e saccheggi a Croydon, quartiere meridionale della Grande Londra: un bus a due piani è in fiamme.

21,50. Il capo della polizia ha chiesto ai cittadini di stare via dalle strade in modo che possano essere compiuti gli arresti. Intanto a Hackney è arrivata la polizia a cavallo.

21,48. Paul Lewis racconta di poliziotti picchiati e messi in fuga a Hackney.

21,23. Ci sono novità nell’inchiesta sulla morte di Mark Duggan, da cui sono partite le proteste degenerate in violenze e saccheggi. Le notizie più importanti sono che Duggan era in possesso di un’arma da collezionisti modificata e in grado di sparare, e che l’agente che ha ucciso Duggan ha dichiarato di non aver mai sostenuto che Duggan gli abbia fatto fuoco contro, ma di aver sparato perché si è trovato in condizione di immediato pericolo. Ha sparato due volte: un colpo ha centrato Duggan, l’altro è quello che è stato ritrovato nella radio di un collega.

21,18. Abbiamo raccolto qui un po’ di foto delle distruzioni di oggi a Hackney. Qui invece c’è la spiegazione di quello che sta succedendo da 48 ore.

21,13. Paul Lewis del Guardian riporta di fotografi e giornalisti aggrediti e picchiati. A Peckham, a sud del Tamigi, c’è un edificio in fiamme da ormai almeno un’ora, dicono diversi siti.

20,59. La BBC segnala i primi saccheggi fuori Londra, a Birmingham.

20,41. Anche Reuters ha aperto una diretta online su Londra, dopo il Guardian, il Telegraph e BBC.

20,35. Paul Lewis del Guardian dice che “la polizia ha perso il controllo” e ci sono scontri a Pembury Estate, Hackney.

20,21. Billy Kenber è il primo a mettere online una foto che è facile immaginare vedremo molto.

« Pagina precedente 1 2 3 Pagina successiva »