• Mondo
  • mercoledì 13 Luglio 2011

Bombe a Mumbai, almeno 21 morti

Ci sono state tre forti esplosioni in aree molto affollate della città, si parla di oltre 100 feriti (in aggiornamento)

17.47 – Su YouTube ci sono alcuni video dei momenti subito dopo l’esplosione. Anche in questo caso ve ne segnaliamo uno, ma è estremamente esplicito e mostra gli effetti dell’esplosione sugli edifici e alcuni smembramenti.

17.38 – Il primo ministro dello stato del Maharashtra ha annunciato che le esplosioni hanno causato la morte di 13 persone e il ferimento di 81.

17.23 – Dieci morti e almeno 54 persone trasportate in ospedale per essere soccorse, dice il ministro dell’Interno.

17.21 – L’ordigno esploso nella zona della Opera House era nascosto all’interno di un ombrello.

17.17 – La polizia parla ora di 10 – 15 morti.

17.09 – Sempre sul Post potete seguire la diretta televisiva dell’emittente NDTV.

17.09 – Iniziano a circolare le prime fotografie scattate nelle zone degli attentati. Ne linikiamo una, ma vi avvisiamo che è molto cruda ed esplicita.

17.07 – L’emittente NDTV ora parla di dieci morti, ma si attendono le conferme delle autorità.

17.03 – La zona di Zaveri Baazar era già stata colpita da altri attentati in passato, nel 1993 e nel 2002. L’esplosivo questa volta era stato nascosto in un contatore della luce.

17.01 – Il ministro dell’Interno conferma che si tratta di un attentato terroristico e ha inviato sul posto alcune squadre della National Intelligence Agency per raccogliere prove nelle aree degli attentati.

16.54 – Le ultime stime parlano di almeno un centinaio di feriti.

16.51 – Le autorità indiane hanno alzato i livelli di allerta anche a Nuova Delhi, nel timore di altri attacchi.

16.48 – Gli ordigni esplosi erano di natura artigianale, dice CNN-IBN.

16.42 – Le autorità dello stato del Maharastra, la cui capitale è Mumbai, a differenza del ministro dell’Interno indiano, non hanno ancora parlato di attentati terroristici.

16.37 – Le tre aree in cui si sono verificate le esplosioni.

A Mumbai ci sono state tre forti esplosioni in altrettante aree molto affollate della città. Le notizie al momento sono ancora parziali, ma si parla di almeno otto morti e almeno 70 feriti. Il ministro dell’Interno indiano ha detto che probabilmente si è trattato di un attentato terroristico. Le esplosioni si sono verificate: una nella zona dell’Opera House, nell’area sud della città, una nei pressi del tempio Dadar e una terza nell’affollato mercato di gioielli e oggetti preziosi Zaveri Bazaar sempre nella zona meridionale di Mumbai.

« Pagina precedente 1 2