Perché c’è solo una specie di esseri umani?

Per via del monte Toba, spiega un documentario della BBC

di Emanuele Menietti

Homo sapiens arrivò nell’Asia meridionale in tempo per assistere a un disastro naturale di enormi proporzioni, spiega Mosley.

Circa 74mila anni fa, il Monte Toba, un vulcano nel sud est asiatico, produsse una spettacolare eruzione, la più grande degli ultimi due milioni di anni. Il vulcano iniettò così tanto zolfo nell’atmosfera da abbassare le temperature del pianeta di alcuni gradi, creando tanta roccia fusa da poter ricoprire la Gran Bretagna con uno strato di dieci metri. Produsse anche enormi quantità di ceneri. Trasportate dai venti, le nubi bianche di polveri create dal Toba coprirono enormi porzioni dell’Asia, compresa buona parte del subcontinente indiano.

Secondo una teoria molto dibattuta, la catastrofe di Toba fu la principale responsabile della riduzione a poche migliaia di esemplari delle specie di esseri umani che popolavano il pianeta. L’uomo finì quasi sull’orlo dell’estinzione e per Homo erectus iniziò un lento declino durato circa 40mila anni, in cui cambiamento del clima e concorrenza sempre più forte dell’Homo sapiens per la ricerca di cibo non lasciarono scampo. Gli esemplari di H. erectus erano più grandi e forti rispetto a quelli di H. sapiens, ma erano meno intelligenti.

Nell’Homo erectus, spiegano gli esperti, le aree del cervello per il linguaggio erano poco sviluppate. L’Homo sapiens riusciva, invece, ad adattarsi anche a scenari complessi grazie alla possibilità di elaborare idee e di poterle comunicare con facilità ed efficacia ai propri simili. Gli esemplari di H. erectus costruirono per più di un milione di anni sempre gli stessi tipi di utensili, mentre gli H. sapiens costruirono utensili e armi più sofisticati, il cui uso si diffuse rapidamente.

H. erectus sparì sostanzialmente dall’Asia circa 30mila anni fa, anche se sembra che alcuni loro discendenti siano sopravvissuti sull’isola di Flores in Indonesia. Questi esseri umani, Homo floresiensis, anche conosciuti come “Hobbit”, sopravvissero fino a 12mila anni fa. Poi si estinsero, lasciandoci come unica specie del genere umano a popolare il pianeta.

« Pagina precedente 1 2

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.