• postit
  • lunedì 16 Maggio 2011

La moglie del dissidente cinese Ai Weiwei ha potuto incontrarlo dopo 43 giorni di carcere

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.